Don’t miss Trattoria Busa at the Tower of Murano

by Sissi Baratella 11/03/21
151 |
|
Trattoria Busa alla Torre di Murano tavoli all'aperto

At Gabriele Masiol's, known as Lele, you go a little bit for the food, a little bit for the place, and a little bit for him. 

This article is available in Italian only.

Murano è una delle principali isole di Venezia. Quella dove attorno al 1200, da una Venezia principalmente costruita in legno, per motivi di sicurezza vennero spostate tutte le fornaci. È l’isola dove la magia del vetro prende vita, forme e colori. Murano, famosa per le sue creazioni che fanno scuola e sono sinonimo di prestigio in tutto il mondo, è anche il teatro di Lele

All’anagrafe Gabriele Masiol, colui che 32 anni fa decise di privare la Trattoria Busa alla Torre del suo miglior cliente, sé stesso, divenendone il proprietario. In Fondamenta Daniele Manin campo Santo Stefano, fronte Ponte S. Pietro Martire, si trova questa trattoria di cui Masiol, Lele se vi prendete una confidenza, è oste e attore principale. “Va in scena” una volta al giorno, tutti i giorni, a pranzo. Alla sera preferisce stare con la sua famiglia. 

Lo riconoscete facilmente perché, già di buonora, lo potete trovare seduto a uno dei tavoli del suo ristorante. È così che l’ho visto io la prima volta; lo ricordo elegantemente vestito di blu, con gli occhi azzurro cielo, la barba bianca e i capelli con qualche riflesso biondo qua e là. Mi stavo incamminando per andare a visitare una fornace quando gli sono passata accanto, ancora inconsapevole che più tardi avrei pranzato proprio da lui. 

Dopo una carriera lavorativa nel campo della commercializzazione per una grande azienda, stanco di viaggiare, trent’anni fa (e 60 kg fa, parole sue), bello come Robert Redford nonché il più belle delle Venezie (sempre parole sue), decise di dedicarsi alla ristorazione. Aveva studiato enologia, fu anche attore (e, suvvia, lo è tuttora), oggi è proprietario di un ristorante e due bacari/enoteche a Venezia (Enoteca il Volto e il Portego). Ma solo la Busa la definisce casa sua. Proprio qui, oltre a entrare in contatto con la sua personalità divertente, forse intransigente e decisamente esuberante, potete godervi un pasto da re serviti a ritmo e senza pentirvi della scelta. 

Il servizio è veloce, corretto e rodato. I piatti sono di mare (più qualche proposta di terra). Io ho iniziato con un antipasto, misto e abbondante. Consiglio su tutto il baccalà mantecato, le canocchie, le sarde in saòr (tra le migliori mangiate), capesante e canestrelli. I risotti sono il suo orgoglio e in stagione da provare anche la pasta con le telline. Godurioso il fritto misto, che trionfa alternando calamari, crostacei, moleche e verdure miste finemente tagliate. Infine il pesce alla griglia e al forno che ovviamente non può mancare. Il ristorante propone anche menù turistici per farsi in poco tempo un’idea della cucina locale.

Per i vini, se non avete voglia di scegliere, optate per il vino della casa. El Bianco de Lele, così come il Rosso, sapranno soddisfare la vostra sete. Sono “vini da veneziani”, li definisce lui. E se vi state domandando che vuol dire, la risposta è semplice, sono vini che tolgono la sete. 11,5% alcool per un’equilibrata sapidità e piacevole freschezza. Il bianco è di fatto un pinot grigio, dalle sfumature vagamente ramate; il rosso è un cabernet franc, di straordinaria freschezza, agilità nella beva e leggerezza. Sia chiaro però che non mancano proposte dai territori vicini, come le etichette di Livio Felluga, il Prosecco Treviso doc di Borgo Molino o il Franciacorta docg di Antica Fratta, solo per citarne alcuni. 

Fu una piacevole esperienza la mia in questa trattoria, con una grande compagnia e l’inaspettato, quanto piacevole, incontro con il suo oste.

Per Trattoria Busa alla Torre di Murano vale la pena fare il nodo al fazzoletto e ricordarsi, nella prossima visita alla città di Venezia, di programmare un pranzo proprio lì. 

Un po’ per il posto.

Un po’ per cibo e vino.

Un po’, sicuramente, anche per Lele. 

Related Products

  Product Producer Date of publication Author Read
Trattoria Busa
11/03/21 Redazione




Editorial of the week

  • Wine editorials

    by Daniele Cernilli 05/23/22

    Writing an editorial regarding wine and food does not simply mean describing sensations derived...

Events

May 2022
Su Mo Tu We Th Fr Sa
2
3
4
8
10
11
12
17
18
19
24
25
26
31
·
·
·
·

Newsletter

Subscribe to the "DoctorWine" newsletter to receive updates and being kept informed.
Update Privacy Permissions (GDPR)

YOUTUBE CHANNEL

>

OUR SOCIAL MEDIA CHANNEL