Loison an Italian story since 1938

by Iolanda Maggio 03/30/21
201 |
|
Loison prodotti lavorazione

The name Loison is synonymous with Italian haute patisserie, both as a fresh pastry and for the typical products of the Italian confectionery tradition.

This article is available in Italian only.

Loison è una grande pagina di storia della tradizione pasticcera italiana oggi alla quarta generazione con Edoardo Loison accanto a suo padre Dario che tiene salde le redini di questa straordinaria azienda veneta e a Sonia Pilla che è l’anima romantica e nostalgica, colei che ha creato lo Stile Loison e l’espressione del perfetto design.

Le albicocche della Pianura Padana, dolci e profumate, i fichi della Calabria, i più zuccherini e aromatici, l’uva sultanina dalla Turchia, le mandorle da Bari e Avola, le nocciole del Piemonte, i pistacchi rigorosamente da Bronte, le bacche di vaniglia dal Madagascar, i mandarini tardivi di Ciaculli… ogni singolo ingrediente è selezionato con una meticolosità che va al di là del semplice perfezionismo, qui parliamo della culla dell’alta pasticceria italiana.

L’attenzione a ogni dettaglio, un’eleganza nel confezionamento che rende riconoscibilissime le delizie che contengono: nastri di raso, carte pregiate, disegni classici e dal tocco nostalgico ma divertente, ogni anno diverse. 

Per ogni ricorrenza o semplicemente per coccolarsi i prodotti della Loison sono una chicca imperdibile per gli amanti del buon gusto per affidabilità della loro pasticceria. Con Loison si va sul sicuro e a un costo assolutamente contenuto se confrontato ad altre maison di pasticceria artigianale italiana.

La storia in realtà inizia con nonno Tranquillo Loison nel 1908, anno della sua nascita. La sua passione per la panificazione e la pasticceria si rivelano da subito e a soli diciassette anni scrive il suo primo ricettario “un piccolo quaderno azzurro su cui annota gli ingredienti per fare pane, biscotti e alcuni dolci semplici della tradizione veneta.”

Grazie ai consigli di uno zio, qualche anno più tardi, Tranquillo acquista dalla famiglia Manni un piccolo forno per panificazione nella frazione di Motta di Costabissara e lì si trasferisce con tutta la famiglia. È nel 1938 che apre il suo primo forno, in proprio. Un sogno che si corona con tanto sacrificio, dedizione e infinita perseveranza. 

Gli anni della seconda guerra mondiale avevano segnato l’economia, così Alessandro, figlio di Tranquillo, incoraggiato dagli insegnamenti del padre e dai clienti che chiedevano qualche golosità in più oltre al pane, prova qualche ricetta di pasticceria e creme da spalmare. Tra i primi lievitati del forno di Motta ci sono i plumcake e i krapfen, semplici o ripieni di uvetta. La voce corre in fretta di bocca in bocca, di cliente in cliente e ben presto la pasticceria Loison inizia a consolidarsi come punto di riferimento per i golosi della regione. 

Nel 1955 nel  laboratorio di via Chiesa si avvia la produzione di torte nuziali a più piani molto richieste per le cerimonie. Nel frattempo in occasione delle feste natalizie si pensa di proporre alcuni prodotti della ricorrenza come spumiglie, meringhe, zaletti, “pevarini“. I dolci della ricorrenza erano pochi finché un giorno arrivò la ricetta del panettone. Una fucina in fermento insomma, mai domi, sempre nuove idee e nuovi spunti per arrivare più in alto.

Siamo negli anni del boom economico e il 28 maggio 1969 Alessandro inaugura il nuovo laboratorio dove l’attività si specializza nella pasticceria fresca. Negli anni Settanta si afferma il marchio con la sua prima veste grafica, il logo di colore rosso acceso è la firma stessa del titolare. L’azienda è riconosciuta come Dolciaria Alessandro Loison. 

Alla fine degli anni Settanta iniziano a fioccare i primi premi e riconoscimenti per il valore commerciale, lo spirito imprenditoriale, la qualità e la serietà professionale oltre che per l’assoluta qualità dei prodotti e la meticolosa ricerca delle migliori materie prime.

I prodotti oggi sono tantissimi e uno più allettante dell’altro, ma siamo alle porte di Pasqua e io ho avuto il piacere di assaggiare qualche colomba, dei biscottini e alcune altre delizie ed eccomi qui a consigliarvi alcuni dei miei preferiti: non lasciatevi sfuggire quest’anno la super novità della colomba farcita di crema di caramello al burro salato e arricchita di gocce di cioccolato al latte e vaniglia naturale Mananara del Madagasca,r il tutto ricoperto da una glassa di cioccolato bianco al caramello e nocciole Piemonte IGP. La classica colomba non è da meno anche se su tutte la mia preferita è quella al Mandarino Tardivo di Ciaculli con quel gusto dolce ma con la grinta dell’agrume a bilanciare la morbida burrosità dell’impasto (72 ore di lievitazione naturale su tutti i prodotti ci tengo a specificare). 

Passiamo ai biscottini: quelli in latta, da accompagnare a una tazzina di caffè o a una tisana pomeridiana contenente i canestrelli, maraneo, zaletto, bacetto, biscottino al cacao o al caffè, ognuno confezionato singolarmente, c’è solo l’imbarazzo della scelta e il pensiero che non ti abbandona è che la dimensione dovrebbe necessariamente essere più grande - della serie scala 1/100 penso con un sorriso che va da un orecchio all’altro.

L’azienda, condotta oggi dal nipote di Tranquillo, Dario, nel 1992 (anno di nascita di suo figlio Edoardo) ha assunto respiro internazionale iniziando l’esportazione in diversi paesi europei e d’oltreoceano dei loro prodotti dando ampio prestigio al nome della Loison in particolare ma anche a tutta la tradizione pasticcera italiana. 

Loison Pasticceri dal 1938
SS. Pasubio, 6
36030 Costabissara (VI) – Italy
Tel: +39 0444 557844
Fax: +39 0444 557869
Sito web: https://shop.loison.com/
Email: loison@loison.com
Facebook: https://www.facebook.com/loisonpanettone
Instagram: https://www.instagram.com/loisonpanettone/
Youtube: https://www.youtube.com/c/LoisonPasticceri/featured

Related Products

  Product Producer Date of publication Author Read
Logo Loison Pasticceri dal 1938
03/30/21 Redazione

Related Articles

  Product Date of publication Author Category Read
Se manca il panettone che Natale è? 29/11/2018 Stefania Vinciguerra Food4u




Editorial of the week

  • Message in a bottle

    by Daniele Cernilli 01/17/22

    Every wine not only reveals its bouquet and flavor but also evokes its background: a...

Events

January 2022
Su Mo Tu We Th Fr Sa
·
·
·
·
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·
·
·
https://www.cantineromagnoli.it/en/
https://www.cantineromagnoli.it/en/

Newsletter

Subscribe to the "DoctorWine" newsletter to receive updates and being kept informed.
Update Privacy Permissions (GDPR)

YOUTUBE CHANNEL

>

OUR SOCIAL MEDIA CHANNEL