Cosenza’s artisan winemakers arrive

by Editorial Staff 07/03/21
227 |
|
Vignaioli-Artigiani-di- Cosenza. rete d'impresa

The journey of Craft Vintners of Cosenza begins, a network of companies to enhance and promote the territory of Alta Calabria.

This article is available in Italian only.

Nasce in Calabria una rete di imprese di 10 piccoli produttori di vini artigianali della provincia di Cosenza atta a valorizzare e promuovere il territorio dell’Alt(r)a Calabria e i suoi vitigni autoctoni, in particolare il Magliocco.

Protagonisti della realizzazione di questa importante mission sono i Vignaioli Artigiani di Cosenza, che hanno inteso presentare pubblicamente il Manifesto di intenti, letto nell'occasione dall'artista Daniel Cundari, il quale rappresenta la principale direzione tracciata per un cammino comune che metterà insieme competenze e produzioni, azioni di comunicazione e promozione di un'identità culturale che presenta ancora ampi margini di penetrazione e sviluppo.

“In un momento in cui il nostro territorio, con il suo Magliocco, sembra restare escluso dal circuito dei grandi mercati nazionali e internazionali - afferma il Presidente del VAC Eugenio Muzzillo - abbiamo inteso riportare l'attenzione di chi vive e ruota intorno al fantastico mondo del vino, argomentando la nostra vision con l'apporto multidiscilplinare di esperti che ci aiuteranno nell'azione di sensibilizzazione attorno a queste singolari e micro realtà produttive che caratterizzano un territorio ricco di numerosi attrattori culturali, naturalistici e storico-religiosi, che sono lo scenario ideale per far gustare e apprezzare nel migliore dei modi il nostro prodotto".

“Un prodotto che bisogna aiutare a crescere, anche se - come ha detto l'agronomo Girolamo Grisafi - la qualità si ottiene quando c’è un mercato che paga. I viticoltori della provincia cosentina ereditano una storia dei vini calabresi che presentava una qualità mediocre, perché si usciva dalle cosiddette cantine sociali. Poi è iniziato un percorso che ha avuto una costante evoluzione positiva, con scoperte importanti, anche se si è partiti decisamente con ritardo. Il magliocco è un vitigno che può essere considerato moderno, per le qualità intrinseche che detiene, da cui si possono ottenere vini molto colorati con una struttura evolutiva rapida". Il posto ideale di coltivazione di questo vitigno sono le colline, sui 500 metri, che consente di ottenere un prodotto che riesce a incontrare un consumatore ideale: il perno su cui lavorare c’è e il degustatore potrà godere senza ombra di dubbio del risultato finale che è poi un prodotto vero e genuino.

Al vino non va affiancato, però, solo un lato tecnico ma bisogna lasciargli esprimere il suo lato immateriale con tutta la forza evocativa che porta in sé: cultura, territorio, storia... Tutti elementi questi che si possono ritrovare tra i principali riferimenti dell'enotursimo, altro elemento su cui verterà l'azione di promozione della nuova rete di imprese. 

A differenza di alcuni luoghi ad alta vocazione vitivinicola, dove la biodiversità è minata dalla presenza di colture altamente intensive, i vigneti presenti nell’Alta Calabria, essendo meno estesi e maggiormente intervallati dalla presenza di vegetazione spontanea, sono un modello virtuoso sia in chiave di sostenibilità che di biodiversità. La Calabria, per quanto abbia un'economia che procede a rilento, ha modo di potersi riscattare nel contesto nazionale offrendo un nuovo modello di sviluppo socio-economico, specialmente attraverso la valorizzazione delle zone interne e rurali, da sempre meno conosciute e nobilitate.

La presenza di queste piccole realtà vitivinicole disseminate nella provincia di Cosenza, che rappresentano dei veri e propri presidi, potranno essere da traino per tutto il comparto economico del mondo vino, e non solo.

AZIENDE ASSOCIATE:

  • L’Antico Fienile Belmonte
  • Rocca Brettia
  • Elisium
  • Terre Del Gufo
  • Tenute Ferrari
  • Manna
  • Ciavola Nera
  • Cerzaserra
  • Azienda Agricola Maradei
  • Cervinago




Editorial of the week

  • Wine editorials

    by Daniele Cernilli 05/23/22

    Writing an editorial regarding wine and food does not simply mean describing sensations derived...

Events

May 2022
Su Mo Tu We Th Fr Sa
2
3
4
8
10
11
12
17
18
19
24
25
26
31
·
·
·
·

Newsletter

Subscribe to the "DoctorWine" newsletter to receive updates and being kept informed.
Update Privacy Permissions (GDPR)

YOUTUBE CHANNEL

>

OUR SOCIAL MEDIA CHANNEL