La vera storia dell’Amarone

di Sissi Baratella 24/01/20
1034 |
|
Verticale Domini Veneti Amarone della Valpolicella Classico Vigneti di Jago

Questo il titolo della Master class che si è tenuta della cantina Valpolicella Negrar.

Cantina Valpolicella Negrar è la realtà cooperativa veronese situata nella Valpolicella Classica che crede in ricerca e innovazione e nella collaborazione per (cito testuale) un sapere solido e condiviso. Fondata nel 1933 oggi raggruppa 230 piccoli produttori vinicoli per un totale di 733 ettari vitati. Lo scorso 18 novembre ha organizzato una degustazione incentrata sull’Amarone allo scopo di raccontarne l’evoluzione stilistica e la capacità di adattamento dei vitigni autoctoni in base al clima. 

Ospite d’eccezione in cantina il degustatore e wine writer danese Thomas Ilkjaer, che ha recentemente pubblicato un libro in patria dedicato proprio al grande vino rosso veronese. Interessante apprendere da lui la percezione che il nord Europa, e la Danimarca in particolare, hanno di questo prodotto. Risulta essere un prodotto di lusso, per il quale è necessario e vale la pena di spendere bei soldi. Un vino frutto non solo di tradizione e territorio ma anche fortemente influenzato dalla mano e dallo stile del produttore. Quest’ultimo aspetto da un lato favorisce il consumatore che, tra tanti stili diversi può trovare quello che più gli si addice, dall’altro lato però è anche quello che probabilmente rema meno a favore della fama del vino stesso. Diventa a questo punto fondamentale dedicare il giusto spazio alla comunicazione di questo prodotto da parte del giornalismo ma soprattutto dei produttori, che devono provare a unirsi in questa impresa per favorire una comunicazione più coesa, più coerente e di conseguenza più forte. 

Passa poi la parola a Daniele Accordini, enologo della cantina Valpolicella Negrar, per contestualizzare il prodotto Amarone ma in particolare il cru Vigneti di Jago e codificare le annate in degustazione in base a temperature medie, piovosità, sbalzi termici ed epoca di vendemmia. Il 1987 fu un anno che segnò l’inizio dell’aumento delle temperature medie annuali a livello europeo. Dall’87 a oggi il valore medio è cresciuto di 3°C, non esistono più le nebbie di una volta e le escursioni termiche interessano un gap di temperatura sempre più ristretto. Tuttavia le varietà autoctone della Valpolicella, corvina corvinone e rondinella, hanno saputo adattarsi a queste alterazioni rispetto al passato; come tutte le varietà locali, infatti, sono caratterizzate da maturazione tardiva. 

Testimone di quanto afferma Accordini è l’Amarone Classico della Valpolicella Vigneti di Jago Domìni Veneti. Uno dei cru della cantina Valpolicella Negrar di cui vengono prodotte 25-27.000 bottiglie all’anno. Da vigneto a pergola veronese, coltivato in collina su terrazzamenti impreziositi da caratteristici muretti a secco. Le caratteristiche del suolo dei Vigneti di Jago, nella vallata di Negrar, sono scarsa presenza di sostanza organica, buono scheletro a favorire il drenaggio e importante componente marnosa (suolo bianco). Con l’aiuto del degustatore Onav Alessandro Brizi, l’enologo Accordini ci ha raccontato le cinque diverse annate in degustazione, vediamo come è andata. (Commenti e giudizi ovviamente sono miei).

Amarone Classico della Valpolicella Vigneti di Jago Domìni Veneti 2013

94/100 - € 40,00

2013: annata tardiva, quindi ottimale per il raggiungimento di una corretta maturazione

Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in barrique, segue lunga sosta in bottiglia. Color rubino intenso e vivo, lievemente granato ai bordi. Al naso comunica tensione, con qualche accenno verde e sentori di frutta sotto spirito. Prugna cotta, chiodi di garofano e noce moscata impreziosiscono e avvolgono l’olfatto. In bocca le note tanniche e tostate ricordano tabacco, cioccolato e polvere di cacao; sopraggiungono anche caramello e vaniglia. Il sorso, già molto complesso, è succulento, fresco e sapido. Lungo il finale in bocca, rimane una sensazione di alternarsi tra nervo acido e tannico; chiusura elegante. 

Amarone Classico della Valpolicella Vigneti di Jago Domìni Veneti 2008

88/100 - € 40,00

2008: annata precoce e vendemmia anticipata.

Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in barrique, segue lunga sosta in bottiglia. Dal colore rubino ancora piuttosto vivido. Immediato il naso con note di marasca e di amarena; sentori fruttati piuttosto evoluti con qualche accenno ossidativo, sensazioni di dolcezza e pienezza. Piuttosto balsamico e speziato, non mancano accenni all’oliva nera cotta al forno. La bocca è molto corrispondente; è morbida, evoluta e complessa. Media la lunghezza, chiude leggermente caldo e alcolico. 

Amarone Classico della Valpolicella Vigneti di Jago Domìni Veneti 2005

89/100 - € 40,00

2005: annata intermedia.

Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in barrique, segue lunga sosta in bottiglia. Color rosso mattone, con bordo granato. Al naso regala note intriganti di china, spezia dolce come cannella con un accenno alla noce moscata e ai chiodi di garofano. Chiudono l’olfatto note di cioccolato e cacao amaro. La bocca stupisce per pienezza e cremosità, non manca tuttavia un buon nervo acido. Qualche accenno alla scorza di agrume, dolce come il kumquat, e richiami al tamarindo in particolare. 

Amarone Classico della Valpolicella Vigneti di Jago Domìni Veneti 2003

91/100 - € 40,00

2003: annata calda, caldissima; vendemmia eccezionalmente iniziata il 26 agosto.

Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in barrique, segue lunga sosta in bottiglia. Un assaggio sorprendente, soprattutto in ricordo dell’andamento climatico. Persiste il rubino nel calice dal bordo però granato. Trasparente, poco concentrato. Al naso arrivano note balsamiche, di rosmarino e di alloro. La bocca ha raggiunto il suo equilibrio nell’essenzialità degli aromi. È fresca, vivacizzata dal sentore di arancia rossa. Leggermente asciutto il sorso soprattutto sul finale, ma lunghissimo. Un vino graffiante, che in me ha lasciato il segno. 

Amarone Classico della Valpolicella Vigneti di Jago Domìni Veneti 2000

90/100 - € 40,00

2000: annata equilibrata e nella norma.

Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in barrique, segue lunga sosta in bottiglia. Color mattone dal bordo granato. Al naso sono immediate le note di caramello, cacao dolce ed erbe officinali. Anche in quest’annata, in bocca si riconosce il kumquat. Gli aromi virano poi sul dattero. Complessivamente elegante, rimane una gradevole sensazione in bocca grazie a una freschezza ancora viva e presente.  

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Vigneti di Jago 2013
Amarone della Valpolicella Classico
Domini Veneti 24/01/20 Sissi Baratella 2013: annata tardiva, quindi ottimale per il raggiungimento di una corretta maturazione Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in...
Leggi tutto
Vigneti di Jago 2008
Amarone della Valpolicella Classico
Domini Veneti 24/01/20 Sissi Baratella 2008: annata precoce e vendemmia anticipata. Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in barrique, segue lunga sosta in bottiglia....
Leggi tutto
Vigneti di Jago 2005
Amarone della Valpolicella Classico
Domini Veneti 24/01/20 Sissi Baratella 2005: annata intermedia. Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in barrique, segue lunga sosta in bottiglia. Color rosso mattone,...
Leggi tutto
Vigneti di Jago 2003
Amarone della Valpolicella Classico
Domini Veneti 24/01/20 Sissi Baratella 2003: annata calda, caldissima; vendemmia eccezionalmente iniziata il 26 agosto. Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in...
Leggi tutto
Vigneti di Jago 2000
Amarone della Valpolicella Classico
Domini Veneti 24/01/20 Sissi Baratella 2000: annata equilibrata e nella norma. Da uve corvina 60%, corvinone 15%, rondinella 15% e altre uve rosse previste da disciplinare. Maturazione in barrique, segue lunga sosta in bottiglia. Color...
Leggi tutto
Logo Domini Veneti
18/12/13 Redazione Una fra le più importanti realtà cooperative della zona e senz’altro la migliore. Si avvale dell’opera di Daniele Accordini, esperto winemaker, che conduce le operazioni di...
Leggi tutto




Editoriale della Settimana

  • Il tempo sospeso

    di Daniele Cernilli 30/03/20

    Ci sono stati personaggi determinanti per la mia conoscenza del mondo del vino, mi piace ricordarli...

Eventi

Aprile 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
20
21
22
23
24
28
29
30
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL