Maso Nero Dosaggio Zero 2010

Maso-Nero-Dosaggio-Zero-2010.jpg
DenominazioneTrento
CategoriaSpumante
Nazione
Regione

Decisamente un outsider, anche se una rivelazione, considerato che è l’unico metodo classico da uve pinot bianco in purezza, e la storia di questa bollicina spiega la ragione di questo insolito uvaggio. Negli anni 70 la produzione vitivinicola si stacca dalla distilleria di fine ottocento della famiglia, e Roberto e Andrea Zeni acquistano negli anni 80 un maso di 12 ettari, il Maso Nero, a circa 450 metri su terreno calcareo dolomitico di grandi pendenze. Qui il pinot bianco veniva vinificato fermo e dalla vinificazione per la Riserva si avevano vini particolarmente longevi. Questo pensiero è stato alla base dell’idea di spumantizzare le uve. Fermentazione in legno con svolgimento della malolattica e affinamento di 28 mesi sui lieviti. Paglierino brillante con perlage fine, naso spiazzante di grande aromaticità e bella eleganza, con note di fiori, pesca bianca, melone bianco, acacia e pan di zenzero. Sorso burroso e ricco, dalla bella tensione fresca e buona sapidità.


Annate

Etichetta Anno Uvaggi Bottiglie Tipo bottiglia Leggi
Maso-Nero-Dosaggio-Zero-2010.jpg 2010


 


0 |
|
Roberto-Zeni.jpg

Top five dell'azienda

Maso-Nero-Dosaggio-Zero-2010.jpg Maso Nero Dosaggio Zero 2010
2010,
Maso-Nero-Riserva-Brut-2008.jpg Maso Nero Riserva Brut 2008
2008,
Maso-Nero-Dosaggio-Zero-2010.jpg Maso Nero Dosaggio Zero 2010
Maso-Nero-Riserva-Brut-2008.jpg Maso Nero Riserva Brut 2008
Roberto Zeni Vigneti delle Dolomiti Ternet Schwarzhof 2016 Ternet Schwarzhof
2016,
 

Editoriale della Settimana

Eventi

Agosto 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL