Vite in Riviera, la rete di 27 produttori liguri

di Sissi Baratella 01/09/20
728 |
|
vigneti liguria riviera di ponente

La viticoltura ligure è difficoltosa e spesso è definita eroica per la gravosità del lavoro. Questa rete opera anche per valorizzare il settore enoturistico.

Nel 2015, nel Ponente Ligure, nasce Vite in Riviera. Una rete di 27 produttori (di cui 2 cooperative) di olio e vino che fanno squadra per valorizzare, tutelare e promuovere le eccellenze vinicole e olivicole di questo territorio. Sono 146 gli ettari interessati per un totale di 1.300.000 bottiglie di vino prodotte ogni anno. 

Oltre a conoscere da vicino e studiare il comportamento di uve e vini locali, pigato - lumassina e vermentino per i bianchi, granaccia - ormeasco e rossese per i rossi, Vite in Riviera si sta impegnando anche nella valorizzazione dei servizi enoturistici. Fare rete in questo senso si rivela fondamentale, non mancando la Regione di luoghi da scoprire e di eccellenze eno-gastronomiche da abbinare tra loro e da esportare. Sebbene ancora all’inizio di questo percorso, la volontà di ampliare il settore è tanta e, spero presto, questa regione sarà sempre più conosciuta, non solo per il suo mare in quanto meta turistica estiva, ma anche per la sua viticoltura che già, grazie alle Cinque Terre (sito Unesco), è nota per essere eroica.

Lunga e stretta, la Liguria, è una delle regioni dai caratteri più significativi d’Italia. Affacciata a sud sul mare e a nord protetta dalle propaggini delle Alpi è caratterizzata da dolci colline che delineano diverse vallate creando tanti microclimi diversi. Il macroclima è delineato da una piuttosto alta e costante umidità, e temperature che, nelle giornate estive, raggiungono valori importanti. Il meteo può cambiare velocemente, passando dal sole, alle nuvole, alla pioggia in pochi minuti. I suoli sono per lo più argillosi, talvolta ricchi in pietre e rocce sedimentarie, le stesse che ornano le facciate di case e casolari (arenarie e ricche in fossili). 

Concentrati per lo più sulla produzione di vini fermi (bianchi sapidi e verticali, rossi dalle caratteristiche molto varietali e rosati sciac-trà dalle sfumature rosa più o meno intense) i produttori sperimentano anche nel mondo delle bollicine, dagli ancestrali al metodo classico. L’acciaio è il contenitore prediletto, per vinificare, sia bianche che rosse, e affinare brevemente vini di pronta beva, sebbene abbia potuto provare con mano che il pigato sopra di tutti sa sviluppare interessanti caratteristiche nel corso di un affinamento più prolungato in bottiglia o in botte sur lie. 

Eccezion fatta, per ovvi motivi, per i numeri della cantina sociale parliamo sempre di produzioni mediamente contenute, ampiamente entro le 100.000 bottiglie all’anno per azienda.

Nel corso del mio tour ho visitato cantine e vigneti… di seguito gli assaggi che mi hanno divertita e ispirata di più (divisi per varietà): 

PIGATO

Metodo Classico Riserva Ubertu Dosaggio Zero 2012 La Vecchia Cantina Famiglia Calleri

91 - € 30

Da uve pigato, vendemmia anticipata. Metodo classico 36 mesi sui lieviti. Paglierino chiaro con perlage fitto, continuo e molto presente. Al naso note di nocciola tostata. In bocca è floreale e quasi erbaceo. Il gusto ricorda i fiori di zucchina, il limone e la sua foglia. Cremosa la spuma e piacevole sul palato e nella beva. 


Riviera Ligure di Ponente Pigato 2018 Anfossi

89 - € 10 

Da uve pigato. Acciaio. Paglierino dorato. Al naso note di pietra focaia e sentori agrumati di cedro e bergamotto. In bocca l’agrume è più delicato spostandosi verso il mandarino e la scorza d’arancia. Finale salato. Bella beva e ottimo rapporto qualità/prezzo.


Pigato Moie 2018 Ramoino

92 - € 13

Da uve pigato. Acciaio. Classico paglierino. Al naso è agrumato con note croccanti e che preannunciano verticalità. In bocca si alternano sentori di olive in salamoia a chinotto e bergamotto. Sul palato è piacevolmente amaricante, teso e pulito. Bella la persistenza e intrigante la sua elegante complessità. 


Pigato U’ Baccan 2018 Bruna

93 - € 26

Da uve pigato di piante di oltre 50 anni. Acciaio. Matura sui lieviti in botte di rovere e tonneau di acacia per 10 mesi. Oro brillante. Il naso è dolce e delicato, prevalentemente floreale. Note mielose. In bocca si fa sentire la scorza di agrume giallo e l’importante verticalità. Il sorso è secco, salato e molto lungo. 

 

VERMENTINO

Riviera Ligure di Ponente Vermentino Colla Micheri 2019 Cascina Praié

91 - € 12

Da uve vermentino. Acciaio. Paglierino con riflessi oro, si muove denso e compatto nel calice. Al naso pesca bianca e albicocca, con note più pungenti quasi di frutta tropicale e kiwi. Cremoso al palato, dal finale di ananas e con una buona persistenza. 

 

ROSSESE DI CAMPOCHIESA o ALBENGANESE 

Riviera Ligure di Ponente Rossese di Albenga U Bastiù 2018 BioVio

87 - € 17

Da uve rossese. Acciaio. Magenta chiaro e trasparente. Al naso note di rosa, violetta e marasca. In bocca il sorso è semplice ma teso, con note a tratti balsamiche e che ricordano ancora piccoli frutti rossi. C’è tensione sia tannica che sapida. 

 

ORMEASCO DI PORNASSIO

Ormeasco di Pornassio Superiore 2018 Guglierame

92 - € 16

Da uve ormeasco. Fermenta in vecchie botti grandi. Porpora intenso. Note dark al naso di mora, fragola e amarena con qualche sfumatura floreale. In bocca è elegante e dal finale amaricante. Con note più evolute di tabacco, liquirizia e un finale teso e bilanciato. 

 

ROSSESE DI DOLCEACQUA 

Rossese di Dolceacqua Serro de Becchi 2017 Ramoino

92 - € 17

Da uve rossese. Acciaio con macerazione pre fermentativa. Rubino scarico e brillante. Al naso piccoli frutti rossi, dolci e selvatici. In bocca prende piede una lieve speziatura fino a note più balsamiche di liquirizia pura. Il finale è pulito, salato, elegante e verticale. Con un retro nasale floreale.  

 

GRANACCIA 

Riviera Ligure di Ponente Granaccia Sciurbi 2019 Cascina Praié

91 - € 14

Da uve granaccia. Acciaio. Rubino con riflessi viola. Al naso netti i sentori di piccoli frutti rossi e neri, mora, viola e anguria. Tocchi di cioccolato. In bocca entra con note più selvatiche, erbacee e tanniche, e un aroma spiccato di spremuta di frutti di bosco. Balsamico a tratti, persiste salato. 

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Metodo Classico Riserva Ubertu Dosaggio Zero 2012
La Vecchia Cantina 01/09/20 Sissi Baratella Da uve pigato, vendemmia anticipata. Metodo classico 36 mesi sui lieviti. Paglierino chiaro con perlage fitto, continuo e molto presente. Al naso note di nocciola tostata. In bocca è floreale...
Leggi tutto
Pigato 2018
Riviera Ligure di Ponente
Anfossi 01/09/20 Sissi Baratella Da uve pigato. Acciaio. Paglierino dorato. Al naso note di pietra focaia e sentori agrumati di cedro e bergamotto. In bocca l’agrume è più delicato spostandosi verso il mandarino...
Leggi tutto
Pigato Moie 2018
Ramoino 01/09/20 Sissi Baratella Da uve pigato. Acciaio. Classico paglierino. Al naso è agrumato con note croccanti e che preannunciano verticalità. In bocca si alternano sentori di olive in salamoia a chinotto e...
Leggi tutto
Pigato U’ Baccan 2018
Bruna 01/09/20 Sissi Baratella Da uve pigato di piante di oltre 50 anni. Acciaio. Matura sui lieviti in botte di rovere e tonneau di acacia per 10 mesi. Oro brillante. Il naso è dolce e delicato, prevalentemente floreale....
Leggi tutto
Vermentino Colla Micheri 2019
Riviera Ligure di Ponente
Cascina Praiè 01/09/20 Sissi Baratella Da uve vermentino. Acciaio. Paglierino con riflessi oro, si muove denso e compatto nel calice. Al naso pesca bianca e albicocca, con note più pungenti quasi di frutta tropicale e kiwi. Cremoso...
Leggi tutto
U Bastiù 2018
Riviera Ligure di Ponente
BioVio 01/09/20 Sissi Baratella Da uve rossese. Acciaio. Magenta chiaro e trasparente. Al naso note di rosa, violetta e marasca. In bocca il sorso è semplice ma teso, con note a tratti balsamiche e che ricordano ancora...
Leggi tutto
Ormeasco di Pornassio Superiore 2018
Ormeasco di Pornassio
Guglierame 01/09/20 Sissi Baratella Da uve ormeasco. Fermenta in vecchie botti grandi. Porpora intenso. Note dark al naso di mora, fragola e amarena con qualche sfumatura floreale. In bocca è elegante e dal finale amaricante....
Leggi tutto
Serro de Becchi 2017
Rossese di Dolceacqua
Ramoino 01/09/20 Sissi Baratella Da uve rossese. Acciaio con macerazione pre fermentativa. Rubino scarico e brillante. Al naso piccoli frutti rossi, dolci e selvatici. In bocca prende piede una lieve speziatura fino a note...
Leggi tutto
Sciurbi 2019
Riviera Ligure di Ponente
Cascina Praiè 01/09/20 Sissi Baratella Da uve granaccia. Acciaio. Rubino con riflessi viola. Al naso netti i sentori di piccoli frutti rossi e neri, mora, viola e anguria. Tocchi di cioccolato. In bocca entra con note più...
Leggi tutto
Logo La Vecchia Cantina
01/09/20 Redazione
Logo Anfossi
01/09/20 Redazione
Logo Bruna
01/09/20 Redazione “Il pigato è l’uva autoctona su cui investiamo maggiormente pensiero ed energia”: poche parole per descrivere bene quanto la famiglia Bruna sia centrale...
Leggi tutto
Logo Ramoino
01/09/20 Redazione
Logo Cascina Praiè
01/09/20 Redazione
Logo BioVio
03/04/14 Redazione “Noi produciamo erbe aromatiche” dichiara, minimalista, Aimone Vio. In effetti l’azienda a conduzione familiare esporta ovunque salvia, rosmarino, alloro, timo, maggiorana, menta,...
Leggi tutto
Logo Guglierame
01/09/20 Redazione




Editoriale della Settimana

  • GDO e pregiudizi

    di Daniele Cernilli 30/11/20

    Complice la pandemia, le vendite di vino in GDO sono aumentate e probabilmente non si...

Eventi

Novembre 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
https://www.berlucchi.it/
https://www.kellereibozen.com/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL