Dalla Val Brembana alla Montagne de Reims

di Dario Cappelloni 25/11/16
803 |
|
Dalla Val Brembana alla Montagne de Reims

Era la fine del XIX secolo quando la famiglia Milesi, spaccalegna della Val Brembana nel Bergamasco, si trasferisce a Louvois nella Montagne di Reims coperta a quei tempi di fitte boscaglie. I tempi cambiano, l’era dei boscaioli tramonta e i Milesi si trasformano in viticoltori conferendo le uve di loro proprietà alle grandi maison. A metà degli anni Novanta la decisione di imbottigliare per proprio conto il frutto dei nove ettari di vigneto di Premier Cru.


Ai giorni nostri la gestione tecnica dell’azienda è della giovane Sophie Milesi: studi di enologia ad Avize ed esperienze varie in Borgogna, attualmente sta convertendo l’azienda alla produzione biologica.  Sophie ha dato un’impronta molto personale ai vini della Maison Guy-Méa realizzando Champagne (circa 60mila bottiglie annue) a prevalenza pinot nero (come è tipico della zona) ma di una grazia ed eleganza veramente rimarchevoli.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

  • I vini anoressici

    di Riccardo Viscardi 27/01/20

    Ah, le mode… una che va per la maggiore riguarda i vini anemici, “anoressici”, e...

Eventi

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL