Sole, sale e freschezza nei vini di Antonio Mazzella

di Antonella Amodio 18/05/18
1335 |
|
antonio mazzella villa campagnano ischia bianco superiore 2017

In vigneti arrampicati sulla montagna a sud dell’isola di Ischia nascono le uve bianche per il Villa Campagnano Doc Ischia Bianco Superiore di Antonio Mazzella.

Nel versante sud dell'isola di Ischia, a 150 metri sul livello del mare, piccoli sentieri percorribili solo a piedi conducono ai vigneti piantati in "verticale" delle Cantine Antonio Mazzella, che da tre generazioni coltivano uva e producono vino.

Dal 1940, anno di fondazione della cantina, le uve autoctone di biancolella e forestera, per è palumm (piedirosso) e guarnaccia, uva rilla e coglionara, sono allevate e raccolte a mano e quindi trasportate via mare per essere trasferite nel piccolo borgo ischitano di Campagnano, dove vengono lavorate. Il vino ottenuto matura e affina in antiche cantine di roccia tufacea.

In degustazione emergono tipicità e armonia, che si combinano con i chiari profumi di flora mediterranea, con l'odore del mare, con i profumi agrumati e con una interminabile freschezza.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Luglio 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
1
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL