L’Impero “dolce verde” della Fattoria Mancini

di Francesco Annibali 24/07/17
1323 |
|
L'Impero

Un Pinot nero vinificato in bianco per un vino di sapore internazionale ma con un'impronta marchigiana: Impero Blanc de Pinot Noir.

Negli anni della consacrazione pressoché contemporanea di Jesi, Matelica e del Pecorino ascolano, non è facile parlare dei (a dir vero pochi) altri grandi bianchi delle Marche. Regione poco incline alle aperture e alle innovazioni, le Marche hanno visto l’esplosione nazionale dello chardonnay e del sauvignon degli anni Novanta in maniera più disinteressata che prevenuta. Motivo per cui i cosiddetti ‘bianchi internazionali’ di alto livello in zona si contano sulle dita di una mano.

Ora non sappiamo con precisione se il pinot nero vinificato in bianco sia da considerare un bianco ‘internazionale’ (presumiamo di sì), ma siamo convinti che questo Impero della Fattoria Mancini faccia parte del meglio del vino regionale.

Un vitigno, il pinot nero, presente nel pesarese da quasi duecento anni, dunque quasi autoctono,  introdotto dall'amministrazione francese durante l'Impero Napoleonico. Il suolo di arenaria calcarea ed il microclima freddo della costa alta a strapiombo sull'Adriatico vennero riconosciute come condizioni ideali per la coltivazione di questa varietà. Il risultato è un bianco che coniuga caratteri borgognoni a una succosa acidità‘dolceverde’.

Mancini 
Titolare : Famiglia Mancini
Strada dei Colli, 35 
61122 Pesaro (PU) 
Tel. +39 0721 51828
Fax +39 0721 390623
info@fattoriamancini.com
www.fattoriamancini.com
Facebook: FattoriaMancini
Anno di Fondazione : 1861
Ettari di Vigneto : 30

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

  • Super bianchi

    di Daniele Cernilli 26/09/22

    Con appena alle spalle la presentazione della Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2023 (ieri e...

Eventi

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL