Imperdibile classicità

di Francesco Annibali 14/12/16
1193 |
|
Imperdibile classicità

Cinque anni fa la Riserva 1985 era rubino, ombrosa e infinitamente sfaccettata ai profumi, senza essere ingessata al palato. Soprattutto profondissima. Un capolavoro che ancora ricordiamo con immutato sense of wonder.  E il Chianti Classico annata? Anzitutto scordatevi di etichettarlo con il termine ‘base’. Così come la Grand Cuvée di Krug o il Bourgogne di Coche Dury. E non pensate nemmeno un attimo che stiamo esagerando con i paragoni.

Di più: se volete ‘sentire’ tutto il carattere di Castelnuovo Berardenga, qui troverete l’apice dell'interpretazione in chiave elegante. Il tutto in una annata, la 2012, reputata eccezionale per questa zona che sta giustamente nel cuore di tutti gli appassionati.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Agosto 2022
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL