Ispirato alla grande quercia: Cantina Dryas

di Antonella Amodio 15/01/18
1549 |
|
cantina dryas brut metodo classico grande quercia

La giovane cantina Dryas dimostra che quando c'è competenza e passione i risultati arrivano, anche in un settore difficile come la spumantistica. Lo dimostra il Dryas Brut Medoto Classico da uve fiano.

Stefano Loffredo ha dedicato il nome della cantina Dryas alla grande e secolare quercia che maestosamente fa da guardiano al vigneto di fiano (in greco antico, quercia si dice δρυς - drys, n.d.r.).

La cantina, nata nel 2011, ha un solo ettaro di vigneto da cui si producono spumanti davvero interessanti. Una versione metodo classico ed una con il metodo Martinotti, ottenuti esclusivamente da uve fiano. Seimila bottiglie in totale, nelle quali emerge all'assaggio la passione sconfinata per la viticultura che è nel dna della famiglia Loffredo.

Questi spumanti sono ottenuti con un accurato lavoro in vigna, atto ad esaltare il territorio di origine, e propongono un'identità ben precisa.

Cantina Dryas
Titolare: 
Stefano Loffredo
Via Toppole, 10
83030 Montefredane (AV)
[email protected]
www.cantinadryas.it
Anno di Fondazione: 2011
Totale bottiglie prodotte: 6.000
Ettari di vigneto: 1

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

https://www.kellereibozen.com/
https://www.montezovo.com/i-vini/vini-della-tenuta-di-caprino/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL