Toscana bianca tra passato e futuro

di Redazione 06/07/21
402 |
|
San Gimignano vigneto Il Colombaio di Santa Chiara

La Vernaccia di San Gimignano è il bianco toscano più antico e famoso, il Vermentino di Maremma è, in confronto, giovane e agguerrito.

Mettiamo sul piatto due tipologie di bianchi toscani che rappresentano le due facce della medaglia: la Vernaccia di San Gimignano, bianco dalla nobiltà riconosciuta, citato da Dante, bevuto alle tavole dei nobili e dei papi, e il Vermentino della Maremma, il bianco che spopola sulle spiagge e le isole toscane, nonché a bordo piscina e nei ristoranti della Costa. 

Le caratteristiche dei due vitigni sono differenti. La vernaccia probabilmente prende il nome dal latino vernaculum che vuol dire “del posto”, “nativo”, il che spiegherebbe la molteplicità di uve che nel nostro paese vanno sotto questo nome. Quella di San Gimignano è ricca di carattere e di corpo, asciutta ed alcolica, dai profumi delicati, ampi e leggermente aromatici, che tendono ad esaltarsi con l’invecchiamento. Il vermentino, diffuso in Sardegna, Corsica e Liguria, anche sulla Costa Toscana ha trovato la sua casa e in generale produce vini freschi e vivaci, delicatamente aromatici, che risultano fruttati e gradevoli. In entrambi i casi, lavorazioni più moderne riescono a esaltare gli aspetti aromatici, conferendo un maggiore interesse ai vini.

Il campione in questo senso è il produttore di San Gimignano Il Colombaio di Santa Chiara. Azienda giovane col cuore antico. Dalla fondazione negli anni Cinquanta, ad opera di Mario Logi, alla svolta operata agli inizi degli anni 2000 dai figli Alessio (enologo) con i fratelli Giampiero e Stefano, Il Colombaio di Santa Chiara rappresenta la modernità della Vernaccia. Ottime esposizioni e una severa conduzione delle vigne; fermentazioni innovative per esaltare acidità, freschezza, verticalità; un uso del legno molto leggero sulla Riserva. Un progetto familiare (è entrata in azienda anche l’ultima generazione) dove ognuno ha un ruolo ma la visione è collettiva.

Altra filosofia, invece da Cesani, azienda che nasce negli anni Cinquanta con la tipica impostazione delle aziende agricole del tempo, con vari tipi di coltivazione presenti ancora adesso, che portano alla produzione di olio e di zafferano. Omaggio alla modernità è la proposta agrituristica che è nata agli inizi degli anni 2000. Siamo a solo 6 km dallo splendido borgo di San Gimignano e gli ettari coltivati a vite sono circa una ventina, principalmente vernaccia e sangiovese. Letizia Cesani, erede del fondatore, ha migliorato molto la qualità aziendale ponendo il cru di vernaccia Sanice ad alti livelli. La cantina è moderna e ben attrezzata. 

Fin qui, per quanto concerne i produttori di Vernaccia di San Gimignano. Passiamo ora ai Vermentino, prodotti entrambi in aziende dove i vini rossi costituiscono il core business aziendale. Con la prima azienda siamo in Maremma, a Fonteblanda. Qui nel 1973 viene fondata la cantina Bruni e dopo un anno nascono i gemelli Moreno e Marco che vent’anni dopo salgono alla guida dell’azienda. Oggi Bruni possiede 48 ettari vitati e produce circa 400.000 bottiglie, la maggior parte di Morellino di Scansano. Non mancano vermentino, cabernet e altri vitigni internazionali come il grenache, da cui si produce l'ottimo Oltreconfine.

Quella di Mantellassi è una storica cantina dello scansanese. Lo stile aziendale è classico con un uso ampio di botti grandi e vinificazioni tradizionali sia nei tempi di macerazione piuttosto lunghi che con un parco uso del freddo. Dai tanti ettari di proprietà nascono oltre al classico Morellino variamente declinato anche un Vermentino fresco e piacevole.
 

Vernaccia di San Gimignano Selva Bianca 2019 Il Colombaio di Santa Chiara

93/100 - € 14,00

Da uve vernaccia, affina in acciaio sui lieviti per qualche mese.

Paglierino con riflessi verdini. Olfatto deciso e ampio su note fresche di finocchio, gesso, frutta bianca. Trama gustativa agile e scattante, saporita, di buona persistenza e progressione. Il finale è saporito e in grande coerenza olfattiva. 

Vernaccia di San Gimignano Sanice Riserva 2017 Cesani

93/100 - € 12,00 

Da uve vernaccia, matura in legno di varie dimensioni per circa un anno.

Paglierino leggermente dorato. Olfatto intenso ed intrigante con zafferano, fiori bianchi, una leggera spezia bianca. Trama gustativa avvincente, saporita progressiva, ed avvincente nella sua vena graffiante. Il finale è molto intenso e leggermente ammandorlato. 

Maremma Toscana Vermentino Plinio 2019 Bruni

88/100 - € 9,50

Da uve vermentino 90% e altre varietà consentite, affina in acciaio.

Paglierino carico con riflessi verdi. Naso molto intenso di frutta, fiori ed erbe aromatiche arse (timo, mirto e rosmarino), quindi agrumi dolci (arancia), pesca e note salmastre decise. Bocca polposa, saporita, calda e lungamente sapida nel finale, al gusto di erbe e agrumi.

Maremma Toscana Vermentino Lucumone 2019 Mantellassi

87/100 - € 9,00

Da uve vermentino. Acciaio. Paglierino-verdolino.

Bel tocco di ginestra e legno d'acacia all'olfatto, poi fiori di sambuco, pera e agrumi gialli, armonico e di buona intensità. Bocca saporita e fresca, gustosa, chiude gradevolmente agrumata.

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Selvabianca 2019
Vernaccia di San Gimignano
Il Colombaio di Santa Chiara 06/07/21 Riccardo Viscardi Da uve vernaccia, affina in acciaio sui lieviti per qualche mese. Paglierino con riflessi verdini. Olfatto deciso e ampio su note fresche di finocchio, gesso, frutta bianca. Trama gustativa agile e...
Leggi tutto
Logo Il Colombaio di Santa Chiara
06/09/13 Redazione Azienda giovane su basi vitivinicole solide: ottime esposizioni, severa conduzione delle vigne. I fratelli Logi rappresentano la modernità della Vernaccia. Fermentazioni innovative, un uso del...
Leggi tutto
Sanice Riserva 2017
Vernaccia di San Gimignano
Cesani 06/07/21 Riccardo Viscardi Da uve vernaccia, matura in legno di varie dimensioni per circa un anno. Paglierino leggermente dorato. Olfatto intenso ed intrigante con zafferano, fiori bianchi, una leggera spezia bianca. Trama...
Leggi tutto
Logo Cesani
05/04/13 Redazione
Vermentino Plinio 2019
Maremma Toscana
Bruni 06/07/21 Flavia Rendina Da uve vermentino 90% e altre varietà consentite, affina in acciaio. Paglierino carico con riflessi verdi. Naso molto intenso di frutta, fiori ed erbe aromatiche arse (timo, mirto e...
Leggi tutto
Logo Bruni
12/04/13 Redazione Siamo in Maremma, a Fonteblanda. Qui nel 1973 viene fondata la cantina Bruni e e dopo un anno nascono i gemelli Moreno e Marco che vent’anni dopo salgono alla guida dell’azienda. Oggi...
Leggi tutto
Vermentino Lucumone 2019
Maremma Toscana
Mantellassi 06/07/21 Flavia Rendina Da uve vermentino. Acciaio. Paglierino-verdolino. Bel tocco di ginestra e legno d'acacia all'olfatto, poi fiori di sambuco, pera e agrumi gialli, armonico e di buona intensità. Bocca...
Leggi tutto
Logo Mantellassi
06/07/21 Redazione Storica cantina dello scansanese. Lo stile aziendale è classico con un uso ampio di botti grandi e vinificazioni tradizionali sia nei tempi di macerazione piuttosto lunghi che con un parco uso...
Leggi tutto




Editoriale della Settimana

Eventi

Settembre 2021
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
6
7
8
9
21
23
24
25
26
27
28
29
30
·
·
https://www.kloster-neustift.it/it/
https://shop.doctorwine.it/prodotti/libri/bollicine-italiane-by-doctorwine

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL