Lo scattante Sauvignon di Erste+Neue

di Francesco Annibali 26/04/18
1226 |
|
Lo scattante Sauvignon di Erste+Neue

L'Alto Adige Sauvignon 2016, entry level della cantina Erste+Neue, è un vino profumato e fresco, perfetto per un pranzo tra amici.

Situato a pochi km oltre il confine con il Trentino, il lago di Caldaro condivide con la contigua Termeno la reputazione di sottozona più calda dell’Alto Adige. Nell lago d’estate si fa il bagno, e attorno al lago in autunno si vendemmia.

Caldaro è una delle sottozone vinicole più importanti della regione, famosa per i pinot bianco più fruttati della zona e per il cabernet sauvignon, che qui raramente soffre problemi di maturazione fenolica. Ma Caldaro è capace anche di fornire ottime interpretazioni di sauvignon, che qui esprime il varietale con un ‘calore aromatico’ mai sopra le righe.

Erste+Neue è la principale cantina sociale del paese, e come spesso succede da quelle parti riesce a spalmare una qualità di tutto rispetto in lungo, con una impeccabile costanza negli anni, e in largo, ovvero su un po’ tutte le etichette. Se a questo si aggiunge che la 2016 in zona è stata una grande annata, il gioco è fatto. Intendiamoci: oggi parliamo di un bianco entry level: ma a questi livelli si tratta di bottiglie che non esauriscono il loro compito prima di 3-4 anni dalla vendemmia.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Giugno 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL