La terza via al Pinot Nero del Podere della Civettaja

di Francesco Annibali 30/05/17
3308 |
|
La terza via al Pinot Nero del Podere della Civettaja

Né la ricerca esasperata del modello borgognone, né le caricature "muscolari" della varietà: è questo il segreto del Pinot Nero del Podere della Civettaja, nel Casentino. 

Se anche voi, alla pari dell’agricoltore medievale ritratto a mani alzate in etichetta, attendete la vostra rivelazione, fermatevi un attimo. In fatto di pinot nero molto probabilmente l’avete appena trovata. Ci troviamo nel Casentino, ovvero alto aretino al confine con la Romagna: in questa vallata montuosa, fresca (in tutti i sensi), Vincenzo Tommasi, viticoltore folgorato sulla via di Vosne-Romanée, ha dato via ad un progetto di sicuro successo.

Al di là dell’approccio ‘naturale/artigianale’ intrapreso, fatto di viticoltura biologica, fermentazioni spontanee, assenza di chiarifiche e filtrazioni, quello che colpisce è che questo Pinot Nero 2014 sia espressione di una sorta di ‘terza via’: né la ricerca esasperata del modello borgognone ‘in sottrazione’; tantomeno le caricature della varietà che in regione imperversavano venti anni fa, con vini legnosi, vendemmiati troppo tardi e/o sovraestratti.

Tommasi è andato oltre (in futuro si riuscirà a discernere più chiaramente il merito suo da quello del territorio) riuscendo a coniugare i chiaroscuri della varietà con una fragranza e una dote di frutto che potrebbe ricordare quasi certi macerati carbonici d’Oltralpe. Il risultato è un vino che, a occhio, si inserisce già– facilmente – al vertice nazionale della tipologia.

Podere della Civettaja 
Titolare : Vincenzo Tommasi
Via di Casina Rossa, 5/a - Località Romena
52015 Pratovecchio (AR)
Tel. +39 339 7098418

 

Prodotti Correlati





Eventi

Febbraio 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
22
25
26
27
28
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL