Pedra Niedda, un esordio promettente

di Dario Cappelloni 09/07/19
859 |
|
Enrico Menicalli Tenute Pedra Niedda

La “pietra nera” del Monte Arci, nella Marmilla, costituisce il terreno dove Enrico Menicalli ha costituito la sua giovane azienda. I primi vini sono di notevole carattere.

La Marmilla è zona, dal punto di vista vinicolo, poco conosciuta, ma situata al confine meridionale della provincia di Nuoro, offre panorami di rara e selvaggia bellezza. Nelle parte settentrionale, nella zona del Monte Arci i terreni sono vulcanici, ricchi di ossidiana, e con decisi innesti di argilla. 

Qui, nel paese di Villa Verde un giovane ragazzo toscano ha deciso di trasferire la sua passione e iniziare a produrre vino. Enrico Menicalli, studi in agronomia ed esperienze in Toscana, Australia e Arzebaijan, ha concentrato la sua attenzione esclusivamente su vitigni sardi e in particolare il cannonau e il semidano

È un’azienda che sta muovendo i primi passi, ma già con idee molto chiare: impianti ad alberello, fermentazioni spontanee, niente prodotti di sintesi in vigna. I vini mostrano un notevole carattere e una tecnica rispettosa del territorio e dei vitigni.

Tittia Terra dei Nuraghi Bianco 2018

93 - € 12,00

Da uve semidano. Fermentazione e affinamento 50% in acciaio e 50% in tonneau. Giallo brillante. I profumi sono avvolgenti di macchia mediterranea e pietra focaia. La struttura ha volume importante, ma molto equilibrata dove le note marine, addirittura iodate sono incisive. La progressione è vibrante e il finale profondo e austero.

 

Basca Terra dei Nuraghi Rosso 2018

90 -  € 12,00

Da uve cannonau. Fermentazione e affinamento 80% in acciaio e 20% in tonneau. Rubino brillante. Profilo olfattivo classico di spezie e macchia mediterranea. La struttura è agile, scattante con tannini succosi, molto fini ed eleganti. La chiusura è fresca e di buona persistenza.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

  • L’odiato Merlot

    di Daniele Cernilli 21/10/19

    Da parte di molti esperti di vino, il Merlot è considerato un vino banale e scontato, ma a...

Eventi

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL