Nobile di Montepulciano l’eterno incompiuto

di Riccardo Viscardi 04/04/19
730 |
|
Nobile di Montepulciano l’eterno incompiuto

Buone annate sia la 2015 che la 2016, con ottima solidità dei vini e un innalzamento del livello medio molto positivo, sebbene la zona possa dare di più.

Ho dedicato tanto tempo al Nobile di Montepulciano, un vino affascinante con una storia lunga e delle potenzialità enormi ancora inespresse. Le nuove situazioni climatiche toscane non fanno che aumentare queste potenzialità considerando che i terreni freschi e il clima più continentale di Montepulciano possono giovarsi di qualche grado termico in più e di qualche pioggia in meno. La variabilità dei terreni presenti nella denominazione contribuiscono a vari stili nei vini, su una matrice comune che aumenta la ricchezza della proposta del Vino Nobile.

Ero molto contento di assaggiare le annate 2015 e 2016 proposte all’anteprima, in quanto sono due annate molto buone con slanci di grande entusiasmo dei produttori verso la 2016. Il risultato non è stato quello di fuochi pirotecnici ma di ottima solidità dei vini, proposti sempre a prezzi estremamente vantaggiosi per l’acquirente, insomma il rapporto prezzo-valore è molto convincente.

Andiamo con ordine, all’anteprima del Nobile mancano molte aziende, anche significative, mentre la massa produttiva presente è ampia e variegata, mancavano anche molti top wine dei produttori principali e di alcune aziende piccole ma significative in termini di qualità. Quindi la rappresentazione della zona non era esaustiva ma comunque importante.

Mi sono dispiaciuto nel sentire i commenti di molti colleghi esteri dopo la degustazione: il concetto era quello di avere assaggiato buoni vini, tecnicamente ben fatti, solidi, ma un pochino noiosi con un appiattimento in alto della qualità ma senza picchi di eccellenza. Personalmente ritengo che l’innalzamento del livello medio sia molto positivo ma non possiamo ignorare il fatto che da un territorio con queste potenzialità ci dovremmo aspettare di più.

Confido nel lavoro del presidente, purtroppo uscente, del consorzio del Vino Nobile e nei nuovi vertici della Vecchia Cantina, che permettano al consorzio di muoversi più liberamente senza quei veti che ne hanno condizionato fino ad oggi l’operato. Avendo di fatto impedito un rinnovamento del territorio assolutamente necessario e avendo facilitato in questo modo la nascita di varie associazioni “parallele” di produttori che un giorno potrebbero staccarsi dal consorzio stesso.

Di seguito i nostri migliori assaggi.

Vino Nobile di Montepulciano Vigna d’Alfiero 2016 Tenuta Valdipiatta

95/100 - € 40

Sangiovese 100%. Matura in barrique per circa 2 anni. Rubino classico brillante, olfatto nitido e intenso su note fruttate, cenni di viola e un leggero sottobosco autunnale. Trama fitta e succosa con tannini equilibrati e una progressione articolata che approda al finale molto persistente ed ampio.

 


Vino Nobile di Montepulciano Madonna delle Querce 2015 Dei

95/100    - € 75

Sangiovese 100%. Matura 18 mesi in tonneau. Prima annata per questo cru di casa Dei, dedicato al padre scomparso lo scorso anno. Rubino intenso senza sbavature. Olfatto sulle classiche note di viole e rose; poi il frutto di ciliegia variamente declinata. Fase gustativa di gran classe con tannini levigati ma che sostengono la massa estrattiva mai esuberante. Finale molto persistente, elegante e in corrispondenza olfattiva.


Vino Nobile di Montepulciano Podere le Caggiole 2015 Tiberini

93/100 - € 18

Sangiovese 85%, canaiolo nero 10% e mammolo 5%. Maturazione in tonneau da 500 litri e botti da 20, 25 e 34 hl per circa 30 mesi. Rubino intenso allo sguardo. Olfatto intenso di frutti rossi con note leggermente floreali e speziate. Tabacco biondo non invasivo. Trama gustativa di buono spessore con tannini equilibrati e una bella e saporita progressione.


Vino Nobile di Montepulciano Riserva Vallocaia 2015 Bindella

92/100 - € 30

Sangiovese 90% e colorino del Valdarno 10%. Matura 2 anni tra tonneau e botti grandi. Rubino intenso con poche sfumature. Olfatto molto preciso su note di frutta matura e di sottobosco autunnale con cenni di corteccia. Bocca giovanile ma di buona progressione grazie al tannino che alleggerisce la massa estrattiva intensa ma non stucchevole. Il finale rimanda alle viole ed al tabacco.


Vino Nobile di Montepulciano Riserva Vitaroccia 2015 Icario

91/100 - € 35

Sangiovese 95% e merlot 5%. 24 mesi in barrique da 225 lt. e tonneau da 500 lt. Rubino classico leggermente granato. Olfatto intrigante su note floreali importanti e cenni mentolati,  un leggero sottobosco autunnale con note di china e tabacco. Fase gustativa ben organizzata intorno al tannino suadente e alla salinità accennata. Buono il finale dove torna il floreale.

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Vigna d’Alfiero 2016
Nobile di Montepulciano
Tenuta Valdipiatta 04/04/19 redazione Sangiovese 100%. Matura in barrique per circa 2 anni. Rubino classico brillante, olfatto nitido e intenso su note fruttate, cenni di viola e un leggero sottobosco autunnale. Trama fitta e succosa con...
Leggi tutto
Madonna delle Querce 2015
Nobile di Montepulciano
Dei 04/04/19 redazione Sangiovese 100%. Matura 18 mesi in tonneau. Prima annata per questo cru di casa Dei, dedicato al padre scomparso lo scorso anno. Rubino intenso senza sbavature. Olfatto sulle classiche note di viole...
Leggi tutto
Podere le Caggiole 2015
Nobile di Montepulciano
Tiberini 04/04/19 redazione Sangiovese 85%, canaiolo nero 10% e mammolo 5%. Maturazione in tonneau da 500 litri e botti da 20, 25 e 34 hl per circa 30 mesi. Rubino intenso allo sguardo. Olfatto intenso di frutti rossi con note...
Leggi tutto
Vallocaia Riserva 2015
Nobile di Montepulciano Riserva
Bindella 04/04/19 Riccardo Viscardi Sangiovese 90% e colorino del Valdarno 10%. Matura 2 anni tra tonneau e botti grandi. Rubino intenso con poche sfumature. Olfatto molto preciso su note di frutta matura e di sottobosco autunnale con...
Leggi tutto
Vitaroccia Riserva 2015
Nobile di Montepulciano Riserva
Icario 04/04/19 Riccardo Viscardi Sangiovese 95% e merlot 5%. 24 mesi in barrique da 225 lt. e tonneau da 500 lt. Rubino classico leggermente granato. Olfatto intrigante su note floreali importanti e cenni mentolati,  un leggero...
Leggi tutto
Logo Tenuta Valdipiatta
09/05/17 Redazione
Logo Dei
25/06/15 Redazione Da anni guidata da Caterina Dei con classe e capacità, quest’azienda è un grande classico del territorio. Recentemente è stata realizzata una nuova cantina che oltre a...
Leggi tutto
Logo Tiberini
27/04/16 Redazione
Logo Bindella
22/12/12 Redazione Lo svizzero Rudi Bindella si innamora di questa zona e decide di fondare un’azienda; in pochi anni questa cantina diventa uno dei riferimenti più importanti per Montepulciano. Siamo...
Leggi tutto
Logo Icario
03/07/17 Redazione




Editoriale della Settimana

Eventi

Giugno 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL