Cascina Amalia, la Langa di una volta

di Riccardo Viscardi 16/02/21
492 |
|
Cascina Amalia monforte

Paolo Boffa, con dedizione e semplicità, produce due cru di Barolo molto identitari e ancorati alle zone di provenienza: Bussia e Coste di Monforte.

Non è facile per gli appassionati girare per cantine nella zona del Barolo; difficile essere ricevuti, praticamente difficilissimo assaggiare i Baroli o i cru a meno di clamorosi esborsi per degustazioni guidate da ragazzotti improbabili. Ma non tutto è perduto: quando arrivi ad Amalia Cascina in Langa in quel di Monforte il clima e l’accoglienza riportano a quando incominciai a vagare in queste terre nel lontano 1988. 

Cordialità, il titolare che ti accompagna, ti mette a tuo agio con pacatezza, nessun atteggiamento da fenomeno; insomma un inno alla Langa di una volta. Un agriturismo affidabile e accogliente. Ciliegina sulla torta i vini sono buonissimi e con prezzi “umani”. 

Paolo Boffa, nella sua sobrietà, ha le idee molto chiare: due cru di Barolo dalle anime molto diverse, ancorati ai terreni di provenienza di cui sono fedeli testimoni, il recupero del rossese bianco, un vitigno molto interessante, e poi un delizioso Dolcetto. Il tutto con dedizione e semplicità. 

Il Barolo Bussia proviene dalla parte alta della zona (vigneto Fantini), a 450 metri di altitudine media su terreni ad elevata percentuale sabbiosa, il che lo rende più nervoso e con una grana tannica più rilassata rispetto alla Bussia più bassa. L’altro cru proviene dalle Coste di Monforte, un sud est pieno e dal terreno meno sciolto che gli conferisce una grinta maggiore ma senza diventare caricaturale o ipertrofico. 

Di seguito le schede dei Baroli della meravigliosa annata 2016.

Barolo Le Coste di Monforte 2016

95/100 - € 45,00

Da uve nebbiolo. Due anni in botti grandi. Granato limpido. Molto tipico e integro al naso, con note di ribes, melograno, lievi spezie, accenni floreali di rosa e viola, per un profilo olfattivo particolarmente raffinato. Teso ed elegante all’assaggio, salino, succoso, quasi delicato, con tannini perfetti, per nulla asciuganti e comunque già bene integrati. Delizioso.

Barolo Bussia 2016

94/100 - € 45,00

Da uve nebbiolo. Due anni in botti grandi e in minima percentuale in tonneau. Granato vivo e luminoso. Avvolgente e intenso al naso, con note eteree di maraschino, poi accenni floreali e di frutti di bosco. Sapore teso, con tannini appena evidenti e giovanili, salino, di buon corpo ma anche agile e di piacevole bevibilità.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

  • Ricordando Pio

    di Daniele Cernilli 03/05/21

    A distanza di oltre due settimane, è ancora molto difficile metabolizzare la scomparsa di...

Eventi

Maggio 2021
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
12
14
15
18
19
20
21
25
26
27
31
·
·
·
·
·
https://shop.doctorwine.it/prodotti/libri/mangiare-e-dormire-tra-i-vigneti-by-doctorwine
http://www.cantinamerano.it/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL