Vosne Romanée e…qualche suo capolavoro Premier

di Vinogodi 14/12/18
2051 |
|
mappa vosne romanee 1er cru

Eccoci arrivati a Vosne Romanée, dove troviamo dei Premier Cru che hanno poco da invidiare ai Grand Cru.

… parlando di errori storici, dove i Premier Cru rivaleggiano con i Grand Cru, a Vosne Romanée, patria dei sommi vini di Borgogna, gli esempi sono molteplici, sottolineati da una capacità forse unica, da parte di alcuni ispirati vigneron, di amplificare questa apparente contraddizione.

A complicare il tutto, il frutto del genio del più grande produttore, forse, della storia di Borgogna, quel tale Henri Jayer che inventò quasi dal nulla, con una dimostrazione straordinaria di talento e esperienza, uno dei più grandi vini dell’intera Borgogna, ad oggi classificato, ancora, Premier Cru: Cros Parantoux.

Morto il Grande Vecchio nel 2006, la pesante eredità è in mano al nipote, Emmanuel Rouget, ispiratissimo vigneron che sta perpetuando in maniera egregia tale pesante fardello ereditato, oltre al grande domaine Méo Camuzet, dove Jayer aveva lavorato e sviluppato le sue idee. Non ci soffermeremo oggi a questo sommo cru, per il quale vi rimandiamo alla prossima puntata, ma tanto altro esiste in zona fra i Premier...

Vosne Romanée 1er Cru Aux Reignots Monopole 2005 Comte Liger Belair

Bellissimo colore rosso intenso per questo Monopole del formidabile produttore. Il 2005 è stata annata storica per la Borgogna e la materia nel bicchiere ne è evidenza oggettiva. I profumi sono leggermente compressi ma decisamente ampi con note intense di amarena e sciroppo di fragola, unite a balsamicità decisa e un leggero tocco di tabacco. Bocca voluttuosa, elegante, potente e di grande persistenza.

95/100

€ 500

Vosne Romanée 1er Cru Les Chaumes 2005 Comte Ligier Belair

Decisamente più delicato e apparentemente sottile del suo fratellino Monopole, si presenta con colore rosso vivo e luminoso. I profumi sono molto più acuti, leggiadri, di violetta di Parma e fragoline di bosco, di fiori di ginestra e rose macerate. Bocca elegantissima, fine, setosa.

94/100

€ 800

 

Vosne Romanée 1er Cru Les Gaudichots 2009 Domaine Forey

Non tutti sanno che 2/3 di La Tache sono in realtà… Gaudichots, che DRC annesse a suo tempo facendolo confluire in La Tache e ne permise la classificazione in seno a quella denominazione Grand Cru Monopole. Forey è uno dei pochissimi che non ha venduto e vinifica con la denominazione originaria, da vigneti vecchissimi (80 anni). Rosso deciso al colore. I profumi sono inequivocabilmente di un ricco sottobosco, ribes e lamponi con lievi sentori affumicati e speziati. Bocca sapida, piena, di grande forza, con trama tannica fitta ma finissima. Un La Tache in miniatura…

93/100

€ 250

Vosne Romanée 1er Cru Aux Malconsorts 2011 Domaine Dujac

Colore granato chiaro, con nuance porpora. Al naso subito una nenia di fiori di campo recisi, ma pian piano si fa strada la frutta di sottobosco, sia mirilli che lamponi, con quella nota balsamica che è marchio di fabbrica del produttore. In bocca tutt’altro che arrendevole, con carezza leggermente ruvida al palato, virile e sostanziosa.

94/100

€ 250

 

Vosne Romanée 1er Cru Aux Malconsorts 2009 Domaine De Montille

Raramente ho assaggiato un Pinot Nero così austero e nello stesso tempo classico. Dal colore rosso relativamente chiaro, impressiona per le note speziate fin da subito, lasciando spazio con l’ossigenazione a una vena fruttata decisa, ampia, con ribes e fragole in confettura. Bocca tesa, eterea, di grande personalità.

96/100

€ 350

 

Vosne Romanée 1er Cru Les Malconsorts Christiane 2005 Domaine de Montille

Vino rarissimo e di selezione maniacale, creato in onore della moglie di Hubert. Nasce da una micro parcella di 0,49 ettari. Il naso è decisamente su frutti più scuri rispetto al Malconsorts, quali ciliegia di Vignola e ribes nero, ma anche mirtilli e more. La bocca è tesissima, di acidità tagliente, con trama tannica fitta e densa, seppur finissima. Personalità unica, PAI disarmante. Destinato all’eternità per capacità d’invecchiamento potenziale.

98/100

€ 1000

Vosne Romanée 1er Cru Les Beaumonts 2009 Emmanuel Rouget

Nelle mani del nipote del sommo Henry Jayer, ogni vino diventa poesia. Dal colore rosso vivo e luminoso di trasparenza esemplare, i profumi sono di yogurt ai lamponi, le note speziate soffuse e persistenti. La bocca amplissima, carezzevole, di stupenda trama tannica setosa.

96/100

€ 450

 

Vosne Romanée 1er Cru Les Beaux Monts 2000 Domaine Leroy

Colore rosso chiarissimo, quasi diafano. Meraviglioso lo spettro olfattivo, intenso e complessissimo, fatto di note d’incenso e di aghi di pino, unite alle classiche sfumature fruttate di sottobosco, di ribes selvatico, di fragoline di bosco. La bocca è un drappo di sete orientali, carezzevole e avvolgente, di lunghezza infinita.

98/100

€ 2000 

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Aux Reignots Monopole 2005
Vosne Romanée 1er Cru
Comte Liger-Belair 14/12/18 Vinogodi Bellissimo colore rosso intenso per questo Monopole del formidabile produttore. Il 2005 è stata annata storica per la Borgogna e la materia nel bicchiere ne è evidenza oggettiva. I...
Leggi tutto
Les Chaumes 2005
Vosne Romanée 1er Cru
Comte Liger-Belair 14/12/18 Vinogodi Decisamente più delicato e apparentemente sottile del suo fratellino Monopole, si presenta con colore rosso vivo e luminoso. I profumi sono molto più acuti, leggiadri, di violetta di...
Leggi tutto
Les Gaudichots 2009
Vosne Romanée 1er Cru
Domaine Forey Pére et Fils 14/12/18 Vinogodi Non tutti sanno che 2/3 di La Tache sono in realtà… Gaudichots, che DRC annesse a suo tempo facendolo confluire in La Tache e ne permise la classificazione in seno a quella...
Leggi tutto
Aux Malconsorts 2011
Vosne Romanée 1er Cru
Domaine Dujac 14/12/18 Vinogodi Colore granato chiaro, con nuance porpora. Al naso subito una nenia di fiori di campo recisi, ma pian piano si fa strada la frutta di sottobosco, sia mirilli che lamponi, con quella nota balsamica...
Leggi tutto
Aux Malconsorts 2009
Vosne Romanée 1er Cru
Domaine De Montille 14/12/18 Vinogodi Raramente ho assaggiato un Pinot Nero così austero e nello stesso tempo classico. Dal colore rosso relativamente chiaro, impressiona per le note speziate fin da subito, lasciando spazio con...
Leggi tutto
Les Malconsorts Christiane 2005
Vosne Romanée 1er Cru
Domaine De Montille 14/12/18 Vinogodi Vino rarissimo e di selezione maniacale, creato in onore della moglie di Hubert. Nasce da una micro parcella di 0,49 ettari. Il naso è decisamente su frutti più scuri rispetto al...
Leggi tutto
Les Beaumonts 2009
Vosne Romanée 1er Cru
Domaine Emmanuel Rouget 14/12/18 Vinogodi Nelle mani del nipote del sommo Henry Jayer, ogni vino diventa poesia. Dal colore rosso vivo e luminoso di trasparenza esemplare, i profumi sono di yogurt ai lamponi, le note speziate soffuse e...
Leggi tutto
Les Beaux Monts 2000
Vosne Romanée 1er Cru
Domaine D’Auvenay Leroy 14/12/18 Vinogodi Colore rosso chiarissimo, quasi diafano. Meraviglioso lo spettro olfattivo, intenso e complessissimo, fatto di note d’incenso e di aghi di pino, unite alle classiche sfumature fruttate di...
Leggi tutto
Logo Comte Liger-Belair
03/02/12 Redazione
Logo Domaine Emmanuel Rouget
04/01/13 Redazione
Logo Domaine De Montille
24/02/12 Redazione
Logo Domaine Dujac
25/02/12 Redazione
Logo Domaine Forey Pére et Fils
12/09/14 Redazione
Logo Domaine D’Auvenay Leroy
04/02/12 Redazione




Editoriale della Settimana

Eventi

Settembre 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1
2
3
4
5
6
7
8
10
11
12
13
16
17
18
25
26
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL