Palmiro e la Ribona

di Vignadelmar 07/05/15
32 |
|
Palmiro e la Ribona

I comprensori vitivinicoli, oleari ed agricoli del sud delle Marche hanno in Palmiro Ciccarelli il loro più appassionato cantore. Palmiro è fatto così, ama oltre ogni dire il proprio territorio ed i prodotti che genera: vini, olii, prodotti agricoli, cacciagione. E’ così appassionato che praticamente tutto il tempo libero lo dedica a loro, senza riserve. Negli anni è diventato un vero punto di riferimento tanto che, secondo me, dovrebbero erigergli un monumento! Badate che non è un’iperbole. Se ogni porzione del territorio nazionale avesse il proprio Palmiro, la conoscenza dei nostri magnifici prodotti sarebbe molto più diffusa.
Ne ho avuta la riprova a gennaio, quando, per la prima volta, mi ha invitato ad un luculliano pranzo di cacciagione che lui aveva maniacalmente curato. Non pago, aveva legato a questo pranzo la degustazione-aperitivo di ventitré bottiglie di bianco della denominazione Colli Maceratesi che essendo fatte con più dell’85% di uva maceratino, possono fregiarsi del titolo di Ribona (altrimenti, semplicemente “Bianco”). Il vitigno maceratino è diffuso su circa 100 ettari del territorio che comprende la provincia di Macerata ed il comune di Loreto. Per lungo tempo si è pensato fosse identico al greco, famoso vitigno campano, ma recenti indagini genetiche hanno rivelato parentele alla lontana con trebbiano e verdicchio, dai quali si discosta in maniera importante. Gli altri vitigni che possono entrare in questa denominazione sono: incrocio Bruni, grechetto, pecorino, trebbiano toscano, verdicchio, chardonnay, sauvignon e malvasia bianca lunga.
In questo articolo troverete descritte non tutte le Ribona provate, ma solo le migliori o le più interessanti. Tutte erano realizzate con il 100% di uva maceratino, che poi è la nuova frontiera che si sta sperimentando nell’ottica di tipicizzare le produzioni locali.
Abbiamo bevuto quindi le verticali complete delle Ribona di tre aziende: Villa Forano, Capinera e Fonte Zoppa. Siamo andati indietro fino al 1997, trovando risultati molto altalenanti che a mio modo di vedere mostrano chiaramente quanto ancora si faccia fatica a capire ed interpretare correttamente questo vitigno. Vitigno che mal si adatta a terroir che non siano quelli locali, ama terreni poco fertili, temperature moderatamente calde e leggera ventilazione. Germoglia tardi e questo gli evita le gelate primaverili. Matura nella seconda metà di settembre e va molto curato nel vigneto ma, essendo facilmente soggetto a fenomeni di riduzione, va molto curato anche in cantina.
Se questo articolo vede la luce ed è anche ricco di nozioni e spunti interessanti, il merito è unicamente di Palmiro Ciccarelli, della sua smisurata e disinteressata passione.

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Monteferro 2013
Colli Maceratesi Ribona
Villa Forano 07/05/15 Vinogodi La maggior parte delle uve fermenta in tini di acciaio, mentre la restante parte lo fa in barrique, dove prosegue l’affinamento. Si presenta con un colore giallo paglierino mediamente carico,...
Leggi tutto
Monteferro 2011
Colli Maceratesi Ribona
Villa Forano 07/05/15 Vinogodi Il colore è leggermente più intenso e caldo, naso pulito, nitido, di fiori, miele e anice. Bocca di bella freschezza e salinità, appagante, lungo, di grande piacevolezza.
Ribona 2011
Colli Maceratesi Ribona
Fontezoppa 07/05/15 Redazione I vigneti di provenienza di queste uve sono in via di conversione biologica, per un vino fatto solo in acciaio, dal colore giallo paglierino chiarissimo, dal naso fine ma anche poco espressivo, che...
Leggi tutto
Ribona 2009
Colli Maceratesi Ribona
Fontezoppa 07/05/15 Redazione Bottiglia che mi ha proprio sorpreso, diversissima da tutte le sorelle, vuoi per la bocca decisissima nelle note minerali e di grande potenza espressiva, anche se mancava un po’ di spessore. Meno...
Leggi tutto
Ribona 2007
Colli Maceratesi Ribona
Fontezoppa 07/05/15 Redazione Naso decisamente aromatico, di finocchio selvatico, fiori freschi e timo. Bocca espressiva, dritta, persistente che solo nel finale tradisce una leggera vena di dolcezza, che ne mina solo in parte la...
Leggi tutto
Murrano 1999
Colli Maceratesi Ribona
Capinera 07/05/15 Redazione Vino alla soglia dei sedici anni di età, per una Ribona non è per niente scontato. Se poi al naso troviamo sentori netti di anice, mandorle e floreali, mentre la bocca è integra, fresca e di...
Leggi tutto
Monteferro 1997
Colli Maceratesi Ribona
Villa Forano 07/05/15 Vinogodi Questo vino ormai maggiorenne, che fino all’annata 1999 passava solo in acciaio, si presenta con un color giallo paglierino particolarmente scuro. La bocca pecca un po’ in freschezza e...
Leggi tutto




Editoriale della Settimana

  • GDO e pregiudizi

    di Daniele Cernilli 30/11/20

    Complice la pandemia, le vendite di vino in GDO sono aumentate e probabilmente non si...

Eventi

Novembre 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
https://www.starhotels.com/it/grazie.html?mnuid=a12g332f0g2867302ef9768516200ec44e6c1302344cf8e09&mnref=sd7d%2Co5f5c&utm_term=24412+-+https%3A%2F%2Fwww.starhotels.com%2Fit%2Fgrazie.html&utm_campaign=PRESIDENZA&utm_medium=email&utm_source=MagNews+3453+&utm_content=3453+-+2287+%282020-05-11%29
https://www.consorziovinonobile.it/index.php?lang=ITA

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL