Vino Vip Cortina, 12a edizione

di Sissi Baratella 02/08/19
328 |
|
VinoVip Cortina 2019

Sempre interessante la due giorni organizzata da Civiltà del Bere tra proiezioni, territorio e internazionalizzazione. E naturalmente degustazioni.

Il 14 e 15 luglio scorsi, presso il Grand Hotel Savoia, si è tenuta a Cortina la 12° edizione di Vino Vip. Sono passati ventiquattro anni da quando per la prima volta Civiltà del Bere si è dedicata all’organizzazione dell’edizione zero; oggi, con lo stesso entusiasmo, ogni due anni, porta avanti questo progetto sempre accompagnata dal patrocinio del comune di Cortina d’Ampezzo. 

Tra cortometraggi e indagini di mercato 

I temi trattati sono stati davvero moltissimi, e gli interventi autorevoli e ricchi in contenuto. Dal cortometraggio prodotto da Foragri, Fondo Interprofessionale per la Formazione in Agricoltura, dal titolo “Vino: l’eterna ricerca di eccellenza” dove sono state interpellate diverse figure del mondo del vino, tra cui Alessandro Torcoli, direttore di Civiltà del Bere che ha prestato faccia, voce e professionalità per il mini movie. All’intervento di Luca Castagnetti che ha argomentato l’indagine svolta dal Centro Studi Management Divino intitolata “Le variabili del successo”, indagine che ha coinvolto le 54 aziende protagoniste del walk around tasting e da cui è emerso (scusate la faccio breve) che l’azienda di successo è quella che, tra le varie cose, crea valore nel tempo, valorizza il territorio e sviluppa talenti.

Talk Show

Numerosi interventi dal pubblico, durante il talk show “Tra desiderio e mercato” coordinato da Davide Gaeta di Foragri (è stato mio professore e io continuerò a chiamarlo prof) e Alessandro Torcoli, da parte di esponenti di interessanti e coinvolgenti realtà vitivinicole. Cito un intervento su tutti, quello di Angela Velenosi, per collegarmi a uno dei temi che senza ombra di dubbio ha animato le tavole rotonde in diverse occasioni e di cui Vini Velenosi può considerarsi azienda emblematica… parliamo di territorio! Una parola che sta acquistando un'importanza e un’attenzione sempre maggiori e a ragion veduta. A mio modesto avviso conoscerlo e valorizzarlo è un nostro dovere di cittadini. 

Il valore di un territorio lo si ritrova nella tradizione, nella storia, nei suoi abitanti, nelle coltivazioni, nell’economia, nel passato, nel presente e nel futuro. Il racconto del vino come patrimonio culturale diventa quindi sempre più affasciante e denso, in chiavi di lettura nuove e riscoperte. 

Premio Khail 2019 

Come ogni anno un personaggio del mondo del vino si è distinto a tal punto da aggiudicarsi il riconoscimento Premio Khail 2019, costui è Piero Mastroberardino per, cito testualmente, l’infaticabile impegno nella promozione del vino italiano di pregio nel mondo. Davvero un bell’impegno il suo, al quale in molti dovrebbero tendere e che molto dovrebbero emulare. 

Tasting delle Aquile

E per finire questa due giorni di chiacchiere stimolanti, è arrivato, quasi come un premio, il perfetto coronamento di quanto detto finora… il celebre Tasting delle Aquile a 2000 metri! Il rifugio Faloria perfettamente allestito per il walk around wine tasting; un percorso di degustazione che dovrebbe far riflettere (scusate se mi permetto di fare una piccola polemica) molti organizzatori di eventi che “sul livello del mare” non riescono a organizzare una degustazione itinerante così completa e ben riuscita. 54 le aziende coinvolte, tutte con più di un’etichetta in degustazione accompagnate da un ricco buffet a opera del rifugio con i prodotti forniti da uno dei main sponsor della manifestazione, La Cooperativa di Cortina (che è più una specie di istituzione che altro).  

Sbalzo in altitudine e in temperature a parte, essere sul Faloria è sempre una grande emozione! Una vetta che only the brave, praticamente una metafora della vita a ricordarci che… a ogni salita corrisponde una discesa, quindi gente, come sempre, bevete responsabilmente! 

Dimenticavo: c'è stata un'altra interessantissima tappa in questa due giorni: la degustazione dei vini di André Tchelistcheff, ma sarà oggetto di un altro articolo.





Editoriale della Settimana

  • I vini agricoli

    di Daniele Cernilli 26/08/19

    Quando produrre un vino è un atto agricolo, rispettoso dell’ambiente e di chi ci...

Eventi

Agosto 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL