Vino acquistato in Bitcoin

di Redazione 31/01/18
618 |
|

È "47 Anno Domini", a Roncade, la prima cantina i cui prodotti si possono acquistare utilizzando i Bitcoin.

Ne dà notizia Triveneto Servizi, la società veneziana specializzata nell'assistenza alle aziende per la diffusione della moneta virtuale e che punta a "creare un ecosistema economico parallelo e a strutturare per le transazioni in criptovaluta almeno un centinaio di aziende venete nei prossimi mesi".

I pagamenti avverranno tramite Wallet app e QrCode con un sistema informatico italiano e di proprietà dell'azienda, la quale così avrà direttamente il possesso del denaro virtuale senza doversi affidare a mediazioni di piattaforme commerciali. "Siamo certi - ha detto il presidente di 47 Anno Domini, Cristian Tombacco - che il Bitcoin avrà un grande futuro e quindi vediamo solo opportunità dove gli altri vedono rischi".

Fonte: Ansa





Editoriale della Settimana

Eventi

Giugno 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL