In vino virtus

di Redazione 14/04/16
507 |
|
In vino virtus

Con lo slogan Enjoy your wine, don’t drink your life la Polizia di Stato è tornata per il secondo anno a Vinitaly con la sua campagna di sensibilizzazione “In vino virtus" per promuovere, in particolare tra i giovani, i valori della guida sicura contro la guida in stato di ebbrezza. L’obiettivo, che anche Vinitaly sostiene ormai da molti anni, è di promuovere il bere moderato e di qualità in contrapposizione al fenomeno del binge drinking, cioè del bere per lo sballo.

Durante i giorni di manifestazione (10-13 aprile 2016), nel proprio stand all’interno del padiglione 10, gli esperti della Polizia di Stato hanno fatto informazione sulle conseguenze dell’abuso di alcol. È stata sperimentata anche la guida in stato di alterazione, grazie al simulatore “Ready2go” in abbinamento a speciali occhiali deformanti.

In Vino Virtus havuto  quest’anno il patrocinio di Wine in Moderation, l’associazione europea no profit del settore vinicolo che promuove la responsabilità e la moderazione del consumo di vino. Hanno aderito alla campagna anche una trentina di prestigiose aziende espositrici di Vinitaly: Cantina Valtidone, Cevico, Tasca D’almerita, Planeta, Cantina Settesoli, Donnafugata, Mezzacorona, Cavit, Schenk, Dalle Vigne, Tedeschi, Santa Margherita, Zonin, Cesari, Colutta, Terredora, Famiglia Cecchi, Ruffino, Giordano, Lungarotti, Leone De Castris, Masi, Perla Del Garda, Mondo del Vino, Banfi, Gotto D’oro, Decordi, Frescobaldi.





Eventi

Aprile 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL