Aperta a Roma l’Hosteria del Mercato, 100% naturale

di Redazione 03/10/16
437 |
|
Aperta a Roma l'Hosteria del Mercato, 100% naturale

Ha aperto nel centro di Roma l'Hosteria del Mercato,  un piccolo mercato a misura d'uomo, dove il cibo è di provenienza genuina e naturale, dove chi entra può spaziare a 360° su un orizzonte di eccellenze che vanno dagli ortaggi alla frutta, dai salumi ai formaggi, dal pane alla pizza fino ad arrivare ai prodotti da scaffale rigidamente certificati.

Fermandosi al 46 di Via Bocca di Leone  ed entrando in un cortile rinascimentale, si arriva in un accogliente giardino d'inverno che è ristorante, juice organic bar, sala da tè, pizzeria e mercato insieme. Il patron Umberto Cinelli, la cui famiglia si occupa di ristorazione dal 1870, ha creato un luogo dove trovare, in ogni ora del giorno, la propria oasi di piacevolezza, sempre fresca, appena arrivata dalla campagna.

Tornare al Mercato per ritornare ai prodotti della terra  e ricominciare, attraverso piccoli gesti quotidiani, a “nutrire” le nostre vite in maniera sostenibile , rispettando noi stessi e la natura. Nessun viaggio per infiniti mari o terre lontane è da intraprendere: basta solo arrivare nel centro della Roma dei Papi, a pochi passi da piazza di Spagna, in una via che è stata mercato, in cui è passato l’acquedotto romano dell’Acqua Vergine, un luogo ove le famiglie nobili romane, come i Torlonia, hanno costruito le loro dimore. Sembra un set cinematografico, ma è la realtà, quella di sempre per i romani, un posto che dimora nei sogni e nei film per i visitatori di altri paesi. Per entrambi, però, è facile trovare all'Hosteria del Mercato ciò che si cerca per rilassarsi o andare a cucinare a casa, da soli, qualcosa di buono. 

L’HOSTERIA DEL MERCATO - 1870: UNO STORE E UN RISTORANTE PER FOOD LOVERS 

Un tempo qui c'era la sede di un vero mercato rionale con banchetti colorati e chiassosi che vendevano frutta, verdura, pesce e prodotti dell’Agro Pontino e dei Castelli Romani. Il nome riassume già tutto: mercato (o market, all’inglese, proprio per la sua familiarità con i bei market londinesi), organico e sostenibile, con prodotti provenienti direttamente dalle aziende agricole, organic juice bar, sala da tè, cocktail bar per drink e aperitivi, ristorante che porta con sé la tradizione romana, la cultura della terra, la contemporaneità del prodotto naturale e sostenibile (e offre anche la pizza bio!). Già arrivando si pone una scelta: fermarsi nel piccolo ristorante/bosco per colazione, per un pranzo veloce ed espresso o per cena oppure andare a destra e farsi coccolare nella sala da tè o, ancora, girare a sinistra ed entrare nel market vero e proprio?

In ogni caso, c'è la massima libertà di ritmi e tempi frutto dalla lungimiranza della proprietà che ha fatto proprio il concetto internazionale di ospitalità, accoglienza e offerta ristorativa: la cucina sarà sempre aperta e così il market dalle 08.30 del mattino alle 23.00, assecondando i propri ritmi e i propri desideri: si potrà fare colazione alle 12.00, pranzare alle 15.00 e fare un aperitivo alle 21.00. 

Volendo fare una spesa golosa, sana e divertente, si entra nel market. Nulla è lasciato al caso negli spazi intimi e accoglienti della struttura, che il patron Umberto Cinelli ha curato personalmente fin nei più piccoli dettagli. Con un’esperienza di oltre 25 anni nella ristorazione (suoi l’ex Marcello Testa di via Tirso e il …) ha fatto tesoro del duro lavoro del bisnonno e del nonno che gli hanno trasmesso la passione che non conosce riposo. Con sua moglie Sara, ha creato un luogo in cui la fiducia nel prodotto da parte del cliente può essere totale.

Umberto ha voluto dare spazio a coloro che amano mangiar bene ma semplicemente, prediligendo prodotti organici e naturali, e che desiderino comprarli in tutta sicurezza. Da qui l’idea di un market per food lovers, perché sia un piacere fare la spesa e mangiare quei prodotti!

FARE LA SPESA AL MERCATO O FERMARSI ALL’HOSTERIA/ORGANIC BAR? A OGNI ORA DEL GIORNO SI POTRÀ

 


Tra i produttori che sono stati selezionati ricordiamo l’azienda Biobrado , allevamento che rispetta i cicli biologici degli animali e che propongono fantastici capocollo, pancetta e lombetto tutto di Cinta Senese; l’azienda Sapori Unici,  dell’Agro Pontino (Latina) che propone una Crosta fiorita di latte crudo al rosmarino, il Muffieno alla menta piperita, il Bruciacchiato al latte crudo; l’azienda Bio Innocenti  che offre un magnifico olio extra vergine d’oliva della Sabina, Creme e Battuti di ortaggi, Composte di Frutta, Conserve di pomodoro, Verdure sott’olio; l’azienda vitivinicola Jasci e Marchesani  che a Vasto, provincia di Chieti, opera da cinqunt’anni nel campo del vino e che dal 1978 ha scelto di produrre del vino biologico certificato.  Tra le refenze in carta all’Hosteria si potranno assaggiare il Riesling e il Montepulciano. Per il pane, ci si è affidati per larga parte all’azienda Panis Naturae  che produce pane Gluten free, cotto in forno a legna con l’utilizzo di lievito madre, pane rustico con farine di grani antichi a lievitazione naturale, baguette particolari ai semi misti che verranno utilizzate per i nostri panini d’asporto. Infine, per gli estratti di frutta e verdura si è scelto di utilizzare gli estrattori dell’azienda leader del settore Hurom, con una tecnologia che permette una lenta spremitura che lascia inalterati il gusto naturale della frutta e della verdura e intatti tutti i loro nutrienti.

IL MERCATO 

Ci si può poi soffermare per fare acquisti e scegliere tra i banchi frutta e verdura di stagione appena colta, salumi biologici come la pancetta, il capocollo e il lombetto di cinta senese o ancora la mortadella e la coppa di testa; non mancano poi alcune eccellenze straniere come il Pata Negra de Bellota, formaggi biologici di provenienza italiana e francese come il crosta fiorita di latte crudo al rosmarino, il muffieno alla menta piperita, il bruciacchiato al latte crudo o più semplicemente mozzarella di bufala, stracciatella, burrata e caprini rigorosamente bio e ancora formaggi vegani spalmabili e stagionati ottenuti dalla fermentazioni degli anacardi e salumi e affettati vegani ottenuti dalla lavorazione del lupino.

E ancora dagli scaffali si può scegliere tra una serie di prodotti naturali e biologici come la pasta con farina di canapa o di legumi (lenticchie rosse o nere, ceci e piselli), una ricca selezione di risi (dal Rosso selvaggio piacevolmente aromatico al Jasmine integrale germogliato al tè verde, dal tondo integrale ricco di fibre al Nerano ricco di fosforo e magnesio), alimenti realizzati con aggiunta di spirulina, un’alga dalle ricche proprietà nutritive e energizzanti (pasta, grissini, biscotti), varie tipologie di germogli (alfa alfa, crescione, porro, lenticchia, soia) e di latte (oltre ai classici di soia, avena, mandorla si trovano latte di nocciole, anacardi o noci di macadamia) e poi prodotti macrobiotici come il gomasio (condimento a base di sale marino integrale e semi di sesamo), la alghe duse, nori, wakame o kombu, le radici o le umeboshi (prugne salate) e i cosiddetti “Superfood” ovvero bacche, semi, frutta e spezie particolarmente ricchi di principi e nutrienti fondamentali per la salute come il guaranà, la canapa, il maca, l’acai, la chia e, per finire, qui anche il junk food diventa sano, biologico e addirittura vegano scegliendo le chips di mais e farro integrale o lenticchie rosse, di patate dolce, di pastinaca, di barbabietola o di carote.

L’OFFERTA GASTRONOMICA 

All’Hosteria del Mercato si arriva già alle prime ore del mattino, per iniziare la giornata con gusto e semplicità: dal JUICE ORGANIC BAR, vengono proposti estratti di frutta e verdura, yogurt naturali con frutta e cereali, dolcetti e biscotti appena sfornati, insieme a una caffetteria classica che si arricchisce di prodotti di origine completamente vegetale come latte di soia o di riso (con anche croissant, pure in versione vegana).

 

Per una PAUSA PRANZO o una CENA da vivere in relax, i piatti spaziano dai grandi classici della cucina romana con contaminazioni bio (per es. l’Amatriciana e la Carbonara sono preparate esclusivamente con pancetta biologica) alla pizza romana preparata con farine biologiche e lievitazione naturale, da piatti leggeri come le Insalate (per esempio del Mercato, caprese con mozzarella di bufala, di gorgonzola) o il Polpo scottato alla griglia con scarola riccia, patate, olio evo e limone, fino ad arrivare alle proposte più rigorosamente vegetariane e vegane come i Maccheroncini di canapa al pomodoro, melanzane, formaggio di anacardi e basilico, il Wok di quinoa con verdure saltate, menta fresca e peperoncino, la Tagliata di tempeh con patate al rosmarino riduzione di aceto balsamico o le frittelle di zucchine con coriandolo e yogurt di soia. Ogni giorno, inoltre, l’Hosteria del Mercato propone piatti fuori carta seguendo la stagionalità dei prodotti, garantendone la freschezza. Una ricca cantina di vini biologici e naturali viene proposta a rotazione in mescita grazie alle macchine all’azoto Wine Emotions, che permettono di conservarli in maniera perfetta.

La giornata all’Hosteria è anche MERENDA, TÈ O APERITIVO.

Con l’avvicinarsi dei primi freddi sarà sempre più piacevole rilassarsi nel giardino d’inverno e sorseggiare una delle centinaia miscele di tè selezionate, accompagnati da biscotti home made (lingue di gatto, cantucci, con gocce di cioccolato, di pasta frolla, con confettura) o una buona fetta di torta come la sacher, la cheesecake ai frutti di bosco o anche un tiramisù o un croccante di mandorle e arancia con crema di ricotta.

Così come sarà distensivo al termine della giornata distogliere i pensieri dalla routine e concedersi uno dei cocktail realizzati a base degli estratti di frutta e verdura e qualcosa di insolito da stuzzicare come un ricco taglieri di salumi e formaggi bio o vegani.

TAKE AWAY 

L’Hosteria del Mercato offre anche piatti a portar via che possono essere fatti espressamente su ordinazione oppure disponibili direttamente al market.  Ogni giorno ci saranno insalate, panini, minestre, zuppe, succhi espressi, pasticci e torte cucinate dalla brigata di cucina o assemblate dai gastronomi!





Editoriale della Settimana

Eventi

Giugno 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL