Addio al produttore langarolo Pio Boffa

di Stefania Vinciguerra 17/04/21
783 |
|
Addio al produttore langarolo Pio Boffa proprietario della Pio Cesare di Alba

A causa del Covid-19, si è spento Pio Boffa, proprietario dell'azienda Pio Cesare, produttore di ottimi vini delle Langhe. La notizia si è diffusa questa mattina.

È con grande dolore che siamo questa notizia. Piero Boffa era un amico del direttore Daniele Cernilli e di tutti noi di DoctorWine. Sapevamo che era malato di Covid-19, che era grave, quindi in un certo senso la notizia era attesa, ma sentirla arrivare è sempre un'altra cosa. Pio Boffa era ricoverato all'ospedale di Verduno da due settimane e le sue condizioni erano critiche. Di questa mattina la notizia che il virus se l'è portato via.

Pio Boffa aveva 66 anni e da tempo era a capo dell’azienda Pio Cesare di Alba, erede del fondatore (Cesare di nome e Pio di cognome), rappresentava la quarta generazione della famiglia. Per i suoi vini aveva conservato stili sostanzialmente tradizionali e aveva continuato a proporre vini di eccezionale longevità. Proprietario di ottimi vigneti, aveva confermato il nome di Pio Cesare come uno dei grandi della tradizione langarola e aveva saputo costantemente rinnovarsi offrendo una gamma di vini dal taglio elegante nella quale spiccano il Barolo del vigneto Ornato di Serralunga e il Barbaresco Il Bricco.  Le sue antiche cantine sono le uniche rimaste nel centro storico della città di Alba. Proprio quest'anno, l'azienda cui aveva dedicato la vita compie il traguardo dei 140 anni d'età.

Addio Piero, che la terra - la tua terra - ti sia lieve.





Editoriale della Settimana

  • Superpink

    di Daniele Cernilli 21/06/21

    Negli ultimi tempi stiamo assistendo alla nascita di vini rosa che contraddicono l’idea del...

Eventi

Giugno 2021
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
1
3
4
7
9
10
11
15
16
17
22
23
25
·
·
·
https://pasqua.it/en/equilibrium/
https://pasqua.it/en/equilibrium/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL