Un altro giro di gioia

di Francesco Annibali 28/07/21
184 |
|
drunk film vindenberg

L’alcolismo è una prigione, l’ebbrezza una liberazione, quindi la soluzione corretta nell’approcciarsi all’alcol è il giusto mezzo. È quanto si ricava dal film Drunk del regista Vinterberg.

Barthes sosteneva che in Francia non si beve vino per annebbiare i sensi, perché la borghesia francese aveva al contempo mitizzato e ritualizzato la bevanda nel tentativo di addomesticarne il temperamento deflagrante. L’enogastronomia, la degustazione, l’aperitivo, sarebbero tutti riti che cercano di nascondere il vero volto del vino, che è costituito dall’alcol. 

Il grande semiologo francese aggiungeva che altrove c’era meno ipocrisia attorno al consumo di alcol, ad esempio in nord Europa, dove l’alcolismo è una piaga sociale ampiamente diffusa e accettata, in coabitazione con la retorica puritana. 

È da qui che parte la riflessione portata sul grande schermo dal regista Thomas Vinterberg con Druk, nei cinema italiani Un altro giro.

Un gruppo di amici in crisi di mezza età e di rapporti interpersonali decide di cominciare a bere regolarmente ogni giorno per migliorare le proprie vite, facendo seguito alla teoria (vera) dello psichiatra norvegese Finn Skårderud. L'esperimento comincia subito a dare i primi frutti e i protagonisti ne risentono positivamente, ma il consumo di alcol aumenta e le vite prendono un'altra piega, in un caso drammatica.

In ogni caso l’alcol modifica in modo decisivo i destini di tutti i protagonisti.

A cosa serve l’alcol? Quale la differenza tra consumo di piacere e alcolismo? Nell’ultima scena del film la risposta: a danzare, a liberare i sensi, a creare gioia. L’alcolismo è una prigione, l’ebbrezza una liberazione. Dioniso era un puer aeternus, diceva Ovidio. Vintenberg lo spiega bene come mai si era visto al cinema. 

Un altro giro

Regia di Thomas Vinterberg

Danimarca, 2020





Editoriale della Settimana

Eventi

Settembre 2021
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
6
7
8
9
21
23
24
25
26
27
28
29
30
·
·
https://la-vis.com/
https://www.kellerei-kurtatsch.it/it/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL