Tenuta di Artimino presenta Oyster Barba

di Marketing & Advertising 20/04/22
277 |
|
Ristorante Amico Artimino

Le aziende vinicole abbracciano i ristoranti. Per la rubrica “Ristorante amico”, un produttore presenta uno dei suoi ristoranti preferiti, che a sua volta propone una ricetta in abbinamento a un suo vino.

La passione per la cucina, la ricerca e l’esaltazione di sapori autentici ha portato Nicholas Barba e Erika Cassinadri a realizzare la prima “ostricheria” di Modena.

Con uno studio importante hanno selezionato le migliori ostriche del mondo creando il loro Oyster Bar. Ma non si sono fermati qui, infatti propongono una selezione di purissime crudité preparate a vista con finezza e semplicità.

La sacralità delle materie prime è il pilastro su cui si basa l’attività di Nicholas ed Erika, senza mai perdere di vista la tradizione culinaria appresa dalla mamma, elemento chiave del ristorante.

Nicholas, Morena, Laura, Valeria ed Erica vi accoglieranno con una proposta culinaria fresca, elegante e giovanile; il tutto accompagnato con dei vini per nulla banali.

La ricetta proposta: King Crub

Ingredienti:

King crub, patata, carota, finocchio, cipolla caramellata, nero di seppia, foglia di cappero essiccata, salsa yogurt, salsa di pomodoro giallo, peperone croccante.

Preparazione:

Stufare le verdure in modo da avere una doppia consistenza, sia soffice che croccante al cuore, condirle leggermente con un pinzimonio leggero di olio evo e sale marino.

Posizionarle sul piatto alternando salsa yogurt, salsa pomodoro giallo e peperone croccante. Utilizzare poche gocce di nero di seppia.

Utilizzare le parti a scelta di King crub per concludere il piatto, stufandole e predisponendole insieme alle verdure. 

“Abbiamo selezionato questo piatto, estremamente intenso di sentori marini, in ottima armonia con la fruttuosità del vino – dice Nicholas -. Un perfetto mix tra carnosità, croccantezza, dolcezza, sapidità e freschezza, il tutto esaltato da un grande rosato, elegante e floreale”.

Vino in abbinamento: 

Vin Ruspo Barco Reale di Carmignano Rosato 2021 Tenuta di Artimino

Colore rosa cerasuolo. All’olfatto le note floreali di biancospino e rosa si sposano a sentori fruttati di ciliegia e melograno. Al palato grande piacevolezza e salinità unite ad una freschezza acida esemplare.

Zona di produzione: Carmignano (PO), da vigneti situati ad un’altitudine media di 135 metri, su terreni limoso-sabbiosi, con buona percentuale di argilla. 

Vitigni: Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot coltivati a Guyot nei vigneti più vecchi, cordone speronato negli altri. La resa per ettaro è di 70 q.li /ha. 

Vinificazione: Il mosto fermenta in vasche di acciaio inox a contatto con le bucce per 24/36 ore a 14 °C. Successivamente le bucce vengono separate ed il mosto ormai rosato continua a fermentare a bassa temperatura per 14/16 giorni. Alla fermentazione segue un élevage sulle fecce di almeno 3 mesi.

Gradazione alcolica: 13,5% vol. 

Temperatura di servizio: 12-14°C.

Abbinamento consigliato: tipiche pietanze toscane come la ribollita o la pappa al pomodoro. Ottimo anche con i salumi, le carni bianche e in generale come aperitivo.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Dicembre 2022
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
1
2
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL