Spiedini di manzo con caciocavallo di Agnone filante

di Katiuscia Rotoloni 22/10/16
1169 |
|
Spiedini di manzo con caciocavallo di Agnone filante

Ingredienti per 4 persone:  

600 gr di fettine di manzo sottili, 200 gr caciocavallo di Agnone* di media stagionatura, 200 gr pangrattato, 2 cucchiai di capperi di Salina dissalati, 1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone non trattato , 50 gr Grana Padano grattugiato, 100 gr olio extravergine di oliva, succo di ½ limone, ½ bicchiere acqua, olio evo q.b., sale q.b. 

Procedimento 

Schiacciare leggermente le fettine di manzo con il batticarne e dividerle in modo da ottenere dei pezzi di circa 10 cm di lato.

Mettere in una ciotola il succo di limone, ½ bicchiere d’acqua, 1 tazzina da caffè di olio evo e un grosso pizzico di sale fino e emulsionare con una forchetta.

Preparare una panure con il pangrattato, il grana, la scorza di limone, i capperi tritati, 100 gr olio evo e un pizzico di sale.

Immergere le fettine di carne nell’emulsione, estrarle, passarle nella panure, mettere al centro un pezzo di caciocavallo e arrotolare ripiegando prima i bordi laterali per non far uscire il formaggio.

Infilare gli involtini sugli spiedini (5 o 6 per spiedo) e cuocere a fuoco non troppo alto su una padella antiaderente o su una piastra con un filo d’olio evo per circa 10-15 minuti, girandoli sui due lati.

Servire con misticanza, irrorati con un filo d’olio evo. Salare se necessario.

*Formaggio a pasta filata di antichissime origini prodotto fin dai tempi della Magna Grecia esclusivamente con latte proveniente da allevamenti bovini situati nel comune montano di Agnone, in Molise. Si presenta di colore paglierino chiaro che varia d'intensità in base alla stagionatura. Anche il gusto diventa più piccante a maturazione avanzata.

Vino in abbinamento: 

Bricco del Perg Barbera d'Asti Superiore Docg Poderi dei Bricchi Astigiani 

 

 


La Barbera è il vitigno più usato nell'astigiano e qui si esprime al meglio. Versatile e originale, con un’attenta vinificazione, può dare origine a vini freschi e profumati o a prodotti corposi, ricchi e longevi. Il Bricco del Perg rientra in questa seconda categoria. È di colore rosso rubino acceso, di grande intensità. Profumo fine e variegato con note di frutti rossi, con belle sfumature floreali e note di spezie dolci.  Il gusto è armonico e strutturato, con acidità pienamente equilibrata.

Zona di produzione: frazione Repergo, Isola d'Asti.

Vitigni: barbera 100%

Produzione: basse rese per ettaro e accurata selezione delle uve. Maturazione di 12 mesi in botti grandi e 10 mesi di affinamento in bottiglia. Raggiunge la maturità entro 4-6 anni dalla vendemmia.

Gradazione alcolica: 14% vol.

Temperatura di servizio:18°C.

Abbinamenti consigliati: primi piatti elaborati, arrosti, carni bianche, salumi.

QUESTA RICETTA È OFFERTA DA PODERI DEI BRICCHI ASTIGIANI 





Editoriale della Settimana

  • DoctorWine is back

    di Daniele Cernilli 18/10/21

    Un mese di ottobre di fuoco, per DoctorWine e per il suo direttore. Dopo le presentazioni a Milano...

Eventi

http://www.olianas.it/
http://www.olianas.it/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL