Salmerino scottato, guazzetto di provola affumicata e carciofi

di Redazione 04/01/20
390 |
|
Salmerino scottato, guazzetto di provola affumicata e carciofi e 11 Minutes 2018 Trevenezie Rosato Igt Pasqua Vigneti e Cantine

Un saporito pesce di lago per il rosato 11 Minutes 2018 Trevenezie Igt Pasqua Vigneti e Cantine.

La ricetta è di Andrea Costantini, executive chef del ristorante Regio Patio dell'hotel Regina Adelaide di Garda, dove è di casa una cucina italiana contemporanea. 

Ingredienti per 4 persone:

Salmerino alpino 4 tranci da 140 gr., gr. 500 provola affumicata, 200 gr. latte,2 carciofi, olive taggiasche, olio extra vergine del Garda, germogli misti

Procedimento:

Tagliare a cubetti la provola affumicata e farla sciogliere a bagnomaria con il latte. Frullare il tutto, regolare di sapore se necessario e filtrare. Conservare al caldo.

A parte mondare i carciofi, tagliarli a metà, privarli del centro, farcirli con un paio di olive taggiasche e stufarli con dell'olio extra vergine mantenendoli al dente.

Scottare il salmerino in padella da ambo i lati in modo che risulti con la pelle croccante e la polpa ancora sugosa.

Versare il brodetto di provola affumicata al centro del piatto, disporvi il carciofo e completare con il salmerino.

Guarnire con un ciuffo di germogli e terminare con un filo d'olio extra vergine del Garda.

Vino in abbinamento:

(a cura di Stefania Vinciguerra)

11 Minutes 2018 Trevenezie Rosato Igt Pasqua Vigneti e Cantine

È un rosato fresco e avvolgente, dal bouquet intenso e complesso, ricco di aromi floreali che derivano dalla corvina e note fruttate e speziate dovute al syrah. In bocca è connotato da buona acidità, una certa struttura e lunghezza nel retrogusto. 

Zona di produzione: vigneti sulla sponda veronese del Lago di Garda.

Vitigni: blend di corvina 50%, turbiana (trebbiano di Lugana) 25%, syrah 15% e carménère 10%.

Produzione: in 11 minuti, il tempo del contatto con le bucce dal quale il vino trae origine il nome, si estraggono le parti più nobili delle uve e le lievi tonalità rosate che caratterizzano questo vino. Una volta ottenuto il mosto, lo stesso viene raffreddato e portato in una vasca di acciaio dove rimarrà per circa 11 ore, tempo necessario perché avvenga la decantazione delle parti più solide. Dopo un travaso, il mosto viene inoculato con lieviti selezionati e si avvia la fermentazione alcolica, che manterrà un range di temperatura compreso tra i 13 e i 16 °C. Durante la fermentazione, viene monitorato quotidianamente lo stato dei lieviti così come l’evoluzione del processo metabolico. Una volta terminata la fermentazione alcolica, il vino rimane in contatto con le fecce fini per circa 3-4 mesi e successivamente filtrato e imbottigliato, per essere sul mercato il gennaio successivo alla vendemmia.

Gradazione alcolica: 12,5% vol.

Temperatura di servizio: 10-12°C.

Abbinamenti consigliati: ideale per gli aperitivi e come accompagnamento delle portate delicate.





Editoriale della Settimana

  • Qualità e prezzo

    di Daniele Cernilli 13/07/20

    Non è solo il prezzo (basso) che conta: le parole sono due, c’è il prezzo ma...

Eventi

Luglio 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
1
3
4
5
6
7
8
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL