Branzino al cartoccio con verdure sfiziose

di Katiuscia Rotoloni 13/06/20
725 |
|
Branzino al cartoccio con verdure sfiziose con abbinamento Pasqua

Una ricetta veloce e di grande soddisfazione per tutte le occasioni. La abbiniamo al bianco veneto Hey French, You Could Have Made This But You Didn’t di Pasqua.

Le verdure di stagione e l’appena accennato agrodolce la rendono ideale per cene in giardino o in terrazza in estate.

Ingredienti per 4 persone:

4 branzini da circa 300 gr ciascuno, 20 pomodori ciliegini, 20 olive di Gaeta schiacciate e denocciolate, 1 cucchiaio di capperi di Salina dissalati e tritati, 2 porri a fette spesse, 3 patate novelle, 2 zucchine romanesche, 1 cucchiaio zucchero di canna, 1 cucchiaio Aceto Balsamico di Modena, 2 cucchiai olio EVO, sale q.b.

Procedimento:

Pulire, lavare e squamare i branzini.

In una capiente ciotola mettere le patate e le zucchine a tocchetti, i porri a listarelle, i pomodorini divisi in due, i capperi tritati, lo zucchero di canna, l’aceto, l'olio e il sale. Mescolare tutto e tenere da parte.

Preparare 4 pezzi di alluminio e altrettanti di carta forno della lunghezza appena eccedente quella dei pesci, adagiare su ciascuno di questi un branzino e un quarto delle verdure. Chiudere accuratamente e mettere su una teglia.

Mettere in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20-25 minuti o finché all’interno non il pesce non avrà raggiunto i 62 gradi circa.

Aprire i cartocci facendo attenzione a non scottarsi e servire in piatti piani uno a ciascun commensale.

Vino in abbinamento:

(a cura di Stefania Vinciguerra)

Hey French, You Could Have Made This But You Didn’t
Bianco Veneto Igt Pasqua

Colore paglierino dorato e freschezza di profumi con note floreali e saline dovute al terreno di origine vulcanica. Le diverse annate presenti nel blend offrono ricordi che vanno dai fiori appena sbocciati a camomilla, nocciola, note agrumate, frutta tropicale. In bocca freschezza, complessità e struttura. Buon potenziale di invecchiamento.

Zona di produzione: il fianco veronese del Monte Calvarina, situato nella parte più orientale della denominazione del Soave. Questo progetto nasce da un vigneto di quattro ettari e mezzo che nella parte più alta raggiunge i 600 metri di altitudine, con esposizione a sud-ovest, adagiato sulla cima di una collina di terreno basaltico eruttivo di origine vulcanica con importanti affioramenti calcarei. Dal punto di vista climatico la zona è favorita dall’altitudine che permette di avere estati molto fresche e ventilate, con ampie escursioni termiche in epoca di maturazione.

Vitigni: garganega prevalente con pinot bianco e sauvignon. Coltivazione a Guyot (4.500-5.000 ceppi per ettaro) e a pergola (3.500 ceppi per ettaro).

Produzione: questo vino è l’espressione più potente delle caratteristiche dei blend delle migliori 4 annate dell’ultimo decennio (2013, 2015, 2016, 2017) selezionate quale massima espressione del vigneto nel corso della sua storia. Per ogni annata selezionata, la vinificazione delle uve bianche avviene con la macerazione delle bucce per circa 10 ore. Successivamente si innesta la fermentazione alcolica a basse temperature con lieviti selezionati cui segue una parziale fermentazione malolattica, circa il 10% del prodotto, in barrique. Il processo prosegue con un affinamento in legno di secondo passaggio per circa 6 mesi. Il vino infine viene passato in acciaio per un ulteriore affinamento. 

Gradazione alcolica: 13,5% vol. 

Temperatura di servizio: 10°C.

QUESTA RICETTA È OFFERTA DA PASQUA

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Novembre 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
https://www.kloster-neustift.it/it/cantina-dellabbazia/
https://www.starhotels.com/it/grazie.html?mnuid=a12g332f0g2867302ef9768516200ec44e6c1302344cf8e09&mnref=sd7d%2Co5f5c&utm_term=24412+-+https%3A%2F%2Fwww.starhotels.com%2Fit%2Fgrazie.html&utm_campaign=PRESIDENZA&utm_medium=email&utm_source=MagNews+3453+&utm_content=3453+-+2287+%282020-05-11%29

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL