Un giallo che piace

di Stefania Vinciguerra 06/05/15
772 |
|
Un giallo che piace

Realizzare un sito dedicato al vino, non esclude il fatto che insieme al vino ci piaccia scoprire, assaporare, godere anche del cibo. Personalmente, anzi, sono molto "italiana" nella mia impostazione: trovo impossibile gustare un buon vino se non si accompagna ad un buon piatto.

Non parlo necessariamente di piatti cucinati, ma anche di grandi materie prime, come possono essere i formaggi. E' dunque di formaggio che oggi voglio parlare, dal momento che nel mio recente viaggio in Sicilia ho avuto modo di assaggiare vere prelibatezze opera di un "caciaro" di prim'ordine rintanato ad Aidone, in provincia di Enna, non lontano dal sito archeologico di Piazza Armerina.

Si tratta di Casalgismondo, un'azienda famigliare divisa tra coltivazione di cereali e allevamento al pascolo di pecore della razza comisana. Tecnicizzata quanto basta per garantire l'osservanza dei requisiti igienico-sanitari, la produzione segue comunque la tradizione che prevede latte crudo, evitando ogni termizzazione e pastorizzazione del latte, affinché non si perdano gli aromi e i sapori dei pascoli.  

Produzione casearia certificata biologica per formaggi di grande bontà, come la ricotta di pecora, il pecorino fresco e stagionato e il piacentinu ennese (Dop europea), che vi presentiamo.





Editoriale della Settimana

Eventi

Giugno 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
18
19
20
21
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL