Da Palmieri una mortadella da Favola

di Stefania Vinciguerra 23/04/18
770 |
|
salumificio palmieri mortadella favola gran riserva

Un assaggio, un amore a primo morso per la fragranza e la morbidezza della mortadella Favola Gran Riserva del Salumificio Palmieri. 

Lo so, quello che sto per dire suona strano, ma al Vinitaly non si scoprono solo nuovi vini. Anzi, non è affatto facile fare i talent scout, sebbene ogni anno di nuovi produttori ne arrivino a carrellate. Però è possibile scoprire nuovi prodotti alimentari di qualità grazie a produttori di vino, e questo è il caso.

Mi trovavo allo stand dell'azienda franciacortina Uberti e dopo aver assaggiato i loro ottimi prodotti mi hanno fatto sentire questa mortadella, talmente delicata sebbene molto gustosa, da sposare perfettamente quei Franciacorta.

Sono andata a scoprire il perché di quella fragranza e di quella morbidezza sul sito aziendale: "Favola è la prima e unica mortadella al mondo insaccata e cotta nella cotenna naturale: un involucro diverso dagli altri, brevettato proprio dal Salumificio Palmieri". E sono la lenta e sapiente cottura in forni di pietra a mantenere inalterate quelle caratteristiche, secondo uno stile sviluppato da tre generazioni della famiglia modenese Palmieri.

Una squisitezza molto più leggera delle normali mortadelle, adatta anche a consumatori con intolleranze alimentari.

Prodotti Correlati





Eventi

Dicembre 2018
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL