Le Bollicine di Sara bistrot

di Chiara Giannotti 05/04/19
651 |
|
Le Bollicine di Sara bistrot sala

Nuova apertura nel quartiere tuscolano a Roma: è il bistrot della famiglia Mirizzi, che ha preso lo spazio adiacente alla storica enoteca Bomprezzi, di proprietà da oltre 60 anni.

Possiamo chiamarlo il completamento di un progetto, o meglio ancora la realizzazione di un sogno. Si tratta proprio di questo, il nuovo locale da poco inaugurato in Via Tuscolana 898 vicino al Mausoleo di Alessandro Severo.

Sorge proprio affianco alla storica enoteca Bomprezzi, dove la famiglia Mirizzi da più di 60 anni ha costruito un solido punto di riferimento per gli appassionati di enogastronomia, con proposte di vini e distillati che spaziano tra oltre 4.000 etichette. La stessa famiglia, data la fortissima passione per il vino, è anche proprietaria di una cantina dal 1968, Montecappone, nel cuore delle Marche, proprio a ridosso di Jesi, la bella cittadina che dona il nome alla rinomata denominazione del Verdicchio dei Castelli di Jesi.

Anima indiscussa di questa famiglia è Rosanna Bomprezzi che, affiancata dai suoi due figli, Gianluca e Alessandro Mirizzi, porta avanti l’attività con un dolcissimo sorriso, immensa professionalità, e impeccabile eleganza. Ma le donne di casa Mirizzi sono destinate a giocare ruoli importanti ed è così che da pochissimo anche Sara Blandamura ha svelato il suo. Oltre ad affiancare il marito Alessandro all’interno dell’enoteca romana, con coraggio e immancabile passione, ha deciso di riprendere in mano il piccolo spazio adiacente, che già dal 2008 era stato adibito a locale di somministrazione ma con gestione esterna. Eppure con l’accurata selezione di vini e di materie prime a cui si dedicano da anni, cosa c’è di meglio di un posto dove avere la possibilità di presentarle personalmente ai propri clienti? Di servirle al tavolo dando al vino il giusto risalto, servendolo e accompagnandolo a golosi piatti studiati appositamente?

Dopo una lunga ristrutturazione prende così vita il piccolo angolo Gourmet che potrà accogliere ogni sera solamente 28 fortunati commensali. Il nome, suggerito da chi la conosce bene da anni come Luigi Cremona e Lorenza Vitali, non poteva che essere “Le Bollicine di Sara”. Inutile infatti nascondere il suo grande amore per questa tipologia, che comprende dagli ottimi spumanti italiani agli Champagne che si ritrovano quindi presenti in maniera preponderante nelle proposte al bicchiere e nella carta del bistrot. Non mancheranno però tante altre etichette di vino, in primis quelle della Montecappone ovviamente, e in realtà sarà possibile prenotare al tavolo qualsiasi bottiglia presente all’adiacente enoteca Bomprezzi, mantenuta incredibilmente al prezzo di scaffale, una condizione estremamente vantaggiosa per i clienti e molto rara da riscontrare.

Questo versatile spazio racchiuso nelle pareti rosa con i fiori di mandarlo simili al quadro di Van Gogh che suggeriscono rinascita, frivolezza e speranza, apre le porte alle cinque di pomeriggio con una duplice identità che si divide tra rasserenante sala da tè e accattivante winebar e resta aperto per accogliere la cena e il dopo cena. Il menù offre delle proposte informali, golose e stagionali, adattabili a tutta la famiglia, e si avvale della consulenza dello chef Fabio Toso ma soprattutto di materie prime del calibro del caviale di Calvisius, della Ventresca di salmone di Upstream, dei grandi salumi di Spigaroli e dei formaggi di Carmasciando, elaborate con cura dallo chef pugliese Domenico Abbrescia e servite in sala dalla sorridente Rosella Groutas.

Ormai sembra quasi banale parlare di grande attenzione alle materie prime, ma come sottolinea giustamente Sara, oltre all’attenzione nello sceglierle bisogna avere esperienza e competenza. Cosa che certamente non manca in questa famiglia impegnata da sempre a divulgare l’alta qualità dell’enogastronomia con grande amore e serietà.

Le Bollicine di Sara bistrot
Via Tuscolana, 898 – 00173 Roma
Tel.: +39 06 5184 4727
Mail: info@lebollicinedisarabistrot.it 
Web: www.lebollicinedisarabistrot.it

GIORNI E ORARI DI APERTURA:
da lunedì a giovedì dalle ore 17.00 alle 23.00
venerdì e sabato dalle ore 17.00 alle 24.00
domenica chiuso

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Le Bollicine di Sara bistrot
05/04/19 Redazione GIORNI E ORARI DI APERTURA: da lunedì a giovedì dalle ore 17.00 alle 23.00 venerdì e sabato dalle ore 17.00 alle 24.00 domenica chiuso




Editoriale della Settimana

  • I vini agricoli

    di Daniele Cernilli 26/08/19

    Quando produrre un vino è un atto agricolo, rispettoso dell’ambiente e di chi ci...

Eventi

Agosto 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL