Gourmet con Gusto, ottima ristorazione d’albergo

di Vignadelmar 06/09/18
1249 |
|
ristorante alta cucina Gourmet con Gusto

Piacevolissima sorpresa a Porto Santo Stefano, sull’Argentario, dove l’Hotel Villa Domizia propone una ristorazione sai sapori netti e originali al ristorante Gourmet con Gusto.

La ristorazione d’albergo sta subendo ormai da anni una grande rivoluzione. Si sta passando da un servizio scadente a disposizione dei pochi tristi avventori, magari ciclici e abitudinari, a veri e propri templi della ristorazione contemporanea. Questa rivoluzione spesso è appannaggio dei grandi alberghi ultrastellati, di catene internazionali, che riescono meglio ad assorbirne e spalmarne i costi altissimi e se anche ci perdono ne traggono un ritorno di immagine che altrimenti non avrebbero.

Qualcosa di simile, con le dovute proporzioni, ma per questo secondo me assai più meritevole, sta succedendo all’Argentario, più precisamente all’Hotel Villa Domizia, un quattro stelle sul mare a pochi passi da Porto Santo Stefano. Ci sono andato per un fine settimana e nel pacchetto era compresa una cena nel ristorante interno, il Gourmet con Gusto, che naturalmente è aperto anche alla clientela esterna.

Normalmente queste proposte non mi attraggono ma alcuni eco mi erano giunti e allora ne ho approfittato. E ho fatto molto bene. Si cena al secondo piano, o in una sala interna o in due terrazze, comunque sempre con vista spettacolare sul mare. Tavoli ben arredati, servizio di valore con il Maitre Giovanni Catricalà ed il suo vice che coordinano con gentile savoir faire tutta la brigata che si muove con gentilezza, educazione, calore e sorrisi.

Per noi di DoctorWine è importante la carta dei vini ma qui anche i più fanatici troveranno il bere adatto, in una carta con oltre quattrocento etichette che spazia da nord a sud e anche fuori confine. Sempre con ricarichi molto onesti. In ogni caso c’è il bravissimo e preparatissimo sommelier Antonello Baglioni che potrà consigliarvi.

Ma parliamo della cucina, dove regna incontrastato lo Chef Emiliano Lombardelli, che propone sia menù degustazione da 6 a 8 portate, sia un ricco menù alla carta con leggera prevalenza di mare ma dove anche i carnivori senza se e senza ma troveranno buoni piatti. Le materie prime sono freschissime, i piatti molto ben presentati, le porzioni non omeopatiche, i sapori sono netti, cotti a puntino e accostamenti a volte azzardati ma mai fine a se stessi, mai per stupire. Alla fine tutto torna! Arriverete a fine cena sazi e felici, mai appesantiti, contenti di aver mangiato benissimo, bevuto altrettanto bene, godendo di una vista che da sola vale il viaggio.

Vogliamo parlare di prezzi? Il menù degustazione da 6 portate viene 62 euro, se andate alla carta dovete considerare per tre piatti circa 60 euro. Cosa volete di più? Se anche solo passate in zona, andateci. Parola di Vignadelmar.

Prodotti Correlati





Eventi

Settembre 2018
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
1
2
3
4
5
17
18
19
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL