Festa itinerante del San Marco di Canelli

di Sissi Baratella 26/02/20
1455 |
|
Ristorante San Marco Canelli chef Mariuccia Ferrero

Un ristorante storico dove professionalità, appartenenza al territorio, sapienza e conoscenza della materia prima sono ingredienti immancabili e che caratterizzano l’esperienza.

Prima di Natale, a Canelli, la chef Mariuccia Ferrero e Piercarlo Roggero hanno organizzato una festa itinerante, tra le cantine Coppo, Contratto e la Distilleria Bocchino, per festeggiare i “primi” 60 anni di attività del loro ristorante San Marco.

Tangibile l’emozione da parte dei titolari e dello staff ma soprattutto una grande dimostrazione di affetto da parte dei partecipanti nei confronti della “famiglia” del San Marco. Autorità, giornalisti, personalità pubbliche e tanti amici del ristorante hanno avuto l’occasione di vivere un’esperienza più unica che rara, animando le strade di Canelli e ripercorrendo la storia del ristorante, tappa dopo tappa, attraverso i suoi piatti storici. 

La sottoscritta ha avuto occasione di frequentare il ristorante nella sua location in via Alba 136 a Canelli e non solo di partecipare all’evento eccezionale. Posso quindi confermare che al San Marco professionalità, appartenenza al territorio, sapienza e conoscenza della materia prima sono ingredienti immancabili e che caratterizzano l’esperienza. Un’esperienza che, per altro, non solo vi riempirà il cuore ma NON svuoterà il portafogli. Andare a mangiare al San Marco significa entrare per un po’ a far parte nel mondo di Mariuccia e Piercarlo; due professionisti che hanno la capacità di farti sentire in famiglia ma che allo stesso tempo non ti fanno mancare nulla. Una sapienza la loro innata sicuramente, ma anche maturata in tanti anni di attività. 

I piatti

Piatto da oscar, il Tajarin 40 tuorli con il tartufo. Cremoso, dolce e sapido, impreziosito dall’inebriante Tartufo bianco d’Alba e del Monferrato. Impossibile non ordinarlo, scenografico anche nella presentazione al tavolo.

Incredibilmente buona e appagante la loro Bagna Cauda, confortante oserei dire. Si tratta di una selezione vastissima di verdure (dal topinambur, dolce e farinoso, al cardo, croccante e dal sapore deciso) da tuffare nella perfettamente bilanciata salsa tiepida. Se, come me, venite da un’altra regione questo piatto vi servirà non solo per stimolare l’appetito ma anche per entrare a far parte, almeno per il pasto, dell’universo culinario piemontese.

Ricordo con grandissimo piacere, e pure nostalgia, anche il Raviolo a Culo Nudo. Non me ne vogliano i piemontesi, ma io non riesco a trattenermi dal ridere quando sento questo nome… smetto di ridere quando lo assaggio. Al San Marco a me l’hanno servito nel tovagliolo, come da tradizione, in stagione spolverato di scaglie di tartufo, ripieno di carne e accompagnato da una ciotolina di brodo in cui è stato immerso un tocco di Parmigiano Reggiano 30 mesi. 

Infine devo menzionare il Cardo Gobbo e la Robiola di Roccaverano, prodotti locali che comunque vi vengano serviti sono sempre straordinariamente buoni. In risotto, come durante l’evento per i 60 anni, o, come al ristorante, con uovo poché e (indovinate un po’) pioggia di tartufo.  

Nel corso dell’evento fondamentale è stata anche la presenza del vino e dei distillati. Piemonte è sempre più bollicine, ed ecco entrare in gioco quelle di Contratto, nello specifico il loro Blanc de Blancs Extra Brut 2015. Dal colore oro intenso e dai profumi tropicali, cremoso in bocca e dall’acidità non indifferente. Devo poi menzionare la Barbera d’Asti Camp du Rouss 2017 di Coppo, un prodotto di grande equilibrio tra profumi dolci e fruttati, acidità e tannicità. Chiudo con i distillati e quindi, dalla Distilleria Bocchino, il Gin Macaja 45 botaniche, un gin che sa perfettamente raccontarsi da solo. 

E dopo la stima, vi garantisco sincera, e l’affetto che non posso evitare di provare quando ripenso a questo ristorante e alle persone che lo rendono ciò che è, devo toccare un tasto dolente. Dolente sì, ma non per loro. 

Dopo 30 anni di stella consecutivi, la Rossa delle guide, non riconferma per il 2020 la stella Michelin alla chef Ferrero. Mi riallaccio a un pezzo scritto proprio su DoctorWine, da Daniele Cernilli in persona, lo scorso 25 novembre, dove esprimeva le sue perplessità sulla guida e il suo metro di giudizio, ritenendo, a suo sommesso parere, che stesse sbagliando “sottovalutando la cucina regionale tradizionale”. Non avrei saputo dirlo meglio e mi associo a lui avendo visto con i miei occhi e sperimentato con il mio palato questa piccola ingiustizia. 30 anni di stella comunque possono ritenersi offuscati da 60 di attività, trascorsi con fatica senza dubbio, ma con grande passione e sorriso sulle labbra

Concludo con un’ulteriore nota di merito a questa coppia che, come se non stesse facendo abbastanza per il territorio, si impegna anche nella formazione delle giovani leve insegnando loro un mestiere nobile e le sue nobili ricette. 

 

I PARTNER dell’evento itinerante

Cantine Coppo - https://www.coppo.it

Cantine Contratto - http://www.contratto.it

Distilleria Bocchino - https://www.bocchino.com

Salmone Upstream - https://www.upstreamsalmons.com

Selecta - Cioccolato Valrhona - http://www.selectaspa.it/partners/vedi/69/Valrhona-il-cioccolato-.html

Riso Gallo - https://www.risogallo.it

Panettone Albertengo - https://www.albertengo.com

 

INFO sul ristorante
San Marco
via Alba, 136
Canelli (Asti)
Tel. +39 0141823544
[email protected]
Menu degustazione: 25, 48 e 55 euro
Alla carta: 15/20 euro a portata

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Ristorante San Marco
20/02/20 Iolanda Maggio Orari: 12/14 -19.30 / 21.30 Domenica - 12/ 14- 19.30 / 21.30 Martedì e Mercoledì Chiuso tutto il giorno




Editoriale della Settimana

Eventi

Ottobre 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
1
5
6
7
8
9
11
12
13
14
15
16
21
22
26
27
28
29
30
https://www.consorziovinonobile.it/index.php?lang=ITA
https://www.vallepicciola.com/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL