Bengodi Enoteca & Ristorante a Castelnuovo Berardenga

di Vignadelmar 05/01/22
110 |
|
Bengodi Ristorante & Enoteca sala

In ottobre siamo andati a trascorrere qualche giorno di vacanza nell’entroterra toscano, non troppo lontani da Siena, ma spostati verso la zona del Chianti.

Abbiamo sfruttato le bellissime giornate di questo autunno meraviglioso, che ultimamente non è certo una novità, coniugandole con i meravigliosi colori che le campagne sanno regalarci.

Quindi giornate intense, fatte di giri fra le vigne, gli uliveti, i boschi di roverelle e piccoli borghi incantati. La mattina, un’abbondantissima colazione e poi si tira dritto fino a sera, quando poi ti assale una fame lupigna!

Una di queste sere, contrariamente alle mie abitudini, fidandomi del mio intuito, seguendo le indicazioni del Consierge del nostro Hotel, siamo andati a Castelnuovo Berardenga da Bengodi. A decidere di seguire questo suggerimento è stata questa considerazione: “il cameriere è simpatico e fanatico di vino”. Sembrava il posto per noi!

Si trova proprio in centro, in estate ha anche i tavolini all’aperto, ma in questi giorni faceva freschetto. Ci siamo accomodati all’interno di questo caldo ed accogliente locale con mattoni a vista: due piccole salette, una piena di bottiglie in bella vista e una più grandicella.

Ci accolgono sorridenti e subito ci portano due assaggi di rosso, così per scaldarci. Poi ci viene dato un mucchio di fogli tenuti da un morsetto, che poi era la voluminosa ed informale carta dei vini. Infine il menù. Menù che non è enorme ma assolutamente gustoso e territoriale. Sicuramente abbinabile alla proposta enologica del posto, fatta in gran parte da vini di aziende chiantigiane, ma non solo. Allora abbiamo scelto un Risotto alla Bengodi; Pappardelle al ragù di cervo; Tartare di chianina con uovo di quaglia; Carrè di anatra ai fichi e cavolo nero bruciato. 

Chi mi segue lo sa: il punto di cottura di un risotto è una mia fissazione qualitativa. Quello del Bengodi era perfetto. Ma anche il resto non era da meno, specialmente la tartare, con una carne dal sapore, colore e profumi, davvero intensi.

Dalla carta dei vini abbiamo scelto un Pian del Ciampolo 2018 di Montevertine, che in quanto a tradizione territoriale non ha niente da invidiare e per finire un buon Moscato di Pantelleria di Solidea. Ma la cosa simpaticissima è stata che parlando di vini con il cameriere, che forse era anche il titolare, ci ha portato numerosi assaggi di altri vini, per condividere con noi alcune bottiglie che a lui erano particolarmente piaciute. E come stimolazione intellettuale, avendo capito che ci piacevano i vini di stampo tradizionale, per contrappasso, siamo pur sempre in terra di Dante, ci ha volutamente portato esclusivamente vini fatti da blend a maggioranza di uve internazionali! È stato davvero divertente e simpatico.

Alla fine, dopo tre ore di assoluto relax, buon cibo, buon vino e simpatia, abbiamo chiesto il conto. Conto dove, al contrario di cosa succede in tanti ristoranti “furbi”, i vini portati da lui non erano conteggiati!

Insomma, non so quando torneremo in zona, ma quando lo faremo, il Bengodi sarà sicuramente la nostra prima scelta.

Bengodi Enoteca & Ristorante
Via della Società Operaia 11
53019 Castelnuovo Berardenga (Siena)
Tel. +39 0577 355116
www.ilbengodi.it
info@ilbengodi.it 
Instagram: ILBENGODI

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Bengodi Enoteca & Ristorante
05/01/22 Redazione APERTO: 11:00 - 23:00 GIORNO DI CHIUSURA: LUNEDÌ




Editoriale della Settimana

Eventi

Gennaio 2022
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·
·
·
https://www.cantineromagnoli.it/
https://www.cantineromagnoli.it/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

>

I NOSTRI CANALI SOCIAL