La nostra cara Angela

di Daniele Cernilli 18/09/20
922 |
|
Angela Piotti Velenosi DoctorWine

Angela Piotti Velenosi è una professionista appassionata, orgogliosa dei suoi vini ma soprattutto del suo territorio, il Piceno. E ora crea ottimi vini anche sulle Colline Teramane.

“Ma è possibile che voi che scrivete di vino o vi occupate di Abruzzo o di Verdicchio? A noi del Piceno ci saltate e non scrivete mai niente di noi. Eppure nelle Marche siamo quelli che producono più vino di tutti e di roba più che buona ce n’è un sacco”. Avevo davanti una giovane signora, avvenente, decisa e piuttosto seccata. Ma la cosa più incredibile è che eravamo nella primavera del 2000 e l’episodio avvenne nel ristorante Machiavelli di Sydney, in Australia. Lei era, ed è, Angela Piotti Velenosi, oggi una delle star del vino italiano, ma allora solo una produttrice non conosciutissima che faceva i suoi vini nei dintorni di Ascoli Piceno. 

Non avrei mai immaginato che da quell’incontro sarebbe nata una grande amicizia, perché mi piacque molto la veemenza con la quale lei mi affrontò, qualcosa che denotava una grande passione e un certo orgoglio per il proprio lavoro, e soprattutto la determinazione con la quale voleva sottolineare che “i vini di Ascoli” potevano essere molto buoni

Pensai che non avesse tutti i torti, insomma, e le risposi “Va bene, quando torniamo in Italia ci organizziamo e verrò a fare un servizio sui vostri vini. Però non solo sui suoi (ci davamo del “lei” all’epoca), ma su tutti quelli che meritano anche di altre cantine della zona, altrimenti non se ne fa niente”. Non solo mi rispose affermativamente, ma mi fece poi addirittura da autista, accompagnandomi fino all’entrata di aziende sue concorrenti, lasciandomi lì per la visita e poi rivenendomi a prendere. Conobbi e visitai così cantine come De Angelis, Le Caniette, Oasi degli Angeli, Cocci Grifoni, Saladini Pilastri, e persino la Cantina Cooperativa della zona

Scrissi un lungo pezzo per il Gambero Rosso, di cui all’epoca ero condirettore, che intitolammo “La Maremma dell’Est” e che fu tra i primi a raccontare di quel territorio in modo complessivo e anche piuttosto approfondito. Da allora sono passati vent’anni. Angela ha continuato a girare il mondo, a far conoscere i suoi vini ovunque. “Mica produco Brunello o Amarone, se non giro i vini di Ascoli chi li conosce?” risponde a quelli che le dicono che sta troppo poco in azienda. 

Dallo scorso anno le dà una mano sua figlia Marianna, che le somiglia moltissimo, e da poco anche suo figlio Matteo, che ha studiato enologia. Perciò potrà girare un po’ di meno, ma solo un po’, perché la sua passione e la sua incredibile capacità comunicativa non possono essere frenate. Da niente e da nessuno. 

Da qualche tempo accanto alla Velenosi, che produce una vasta gamma di vini con alcune punte di assoluto valore, come il Roggio del Filare, un Rosso Piceno Superiore da sballo, esiste anche Prope, la dépendance abruzzese (del resto lei è nata a Campli, in provincia di Teramo, ed è “oriunda”), E il suo Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Verso Sera del 2018 è velocemente diventato uno dei protagonisti della Docg. A rendere possibile la cosa, va detto, c’è anche la consulenza di un grande enologo, Attilio Pagli e c’è anche Filippo Carli, winemaker aziendale. Ma c’è in primo luogo lei, che ormai ha le capacità di assaggio di una grande professionista e una conoscenza dei mercati che pochi possono vantare in Italia. E questo fa la differenza.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Ottobre 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
1
5
6
7
8
9
11
12
13
14
15
16
21
22
26
27
28
29
30
https://www.starhotels.com/it/grazie.html?mnuid=a12g332f0g2867302ef9768516200ec44e6c1302344cf8e09&mnref=sd7d%2Co5f5c&utm_term=24412+-+https%3A%2F%2Fwww.starhotels.com%2Fit%2Fgrazie.html&utm_campaign=PRESIDENZA&utm_medium=email&utm_source=MagNews+3453+&utm_content=3453+-+2287+%282020-05-11%29
https://www.gruppoitalianovini.it/index.cfm/it/brand/tenuta-rapitala/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL