Il futuro di DoctorWine

di Daniele Cernilli 01/08/16
504 |
|
Il futuro di DoctorWine

Mentre scriviamo la nuova Guida Essenziale , che probabilmente sarà pubblicata da noi, senza l’apporto di Mondadori, che è stato importantissimo nei primi due anni, ma che per le diverse caratteristiche delle due aziende - noi piccolissimi, loro enormi - sembra essere giunto al capolinea, forse è arrivato il momento di fare un po’ di considerazioni sul futuro percorso di DoctorWine. Lavoriamo a questo progetto da più di cinque anni, il sito è cresciuto molto, la guida si sta guadagnando un ruolo di tutto rispetto pur in un momento di controtendenza e forse proprio per quello. Non siamo diventati un premificio e neanche una sorta di agenzia di viaggi e di organizzazione di eventi per produttori di vino. Quest’anno faremo le solite due presentazioni a a Milano (8 Ottobre) e a Roma (23 Ottobre)  e ne faremo una negli Usa. Proveremo ad andare dove nessuno è ancora mai andato, per cercare di aprire nuove strade e nuove opportunità per la nostra guida in inglese e per i produttori che vorranno venire con noi.

Nel prossimo anno inizierà una piccola produzione anche cartacea di libri e libretti sul vino e DoctorWine sta iniziando a rapportarsi con alcune tra le maggiori e più importanti associazioni professionali italiane, Onav in primis, con molti dei principali esponenti che iniziano a collaborare con noi, e noi con loro. Personalmente, e con l’apporto fondamentale di Alessandro Brizi, dirigo la rivista L’Assaggiatore, house organ dell’Onav, che nei primi due numeri ha semplicemente scatenato l’entusiasmo di molti associati e che, con circa 11.000 copie diffuse, è una delle più importanti voci per la divulgazione di tematiche enologiche nel nostro Paese.

Tutto questo andrà avanti, e proverò/proveremo a incrementare rapporti con il mondo del vino che vorrà interagire con noi, ponendoci come divulgatori delle tematiche più centrali, senza scadere nel gossip e senza aderire acriticamente a movimenti settari. Crediamo nella ricerca e nella scienza , pensiamo tutti noi che la divulgazione scientifica sia importante e democratica, vogliamo provare a informare senza porre troppi steccati fra noi e il pubblico di lettori e di chi volesse avvicinarsi al nostro mondo senza esserne terrorizzato da linguaggi ermetici e da atteggiamenti da guru. Ovviamente per crescere e per poter essere sempre più efficaci in questo percorso avremo bisogno dell’appoggio di tutti i nostri lettori , con un coinvolgimento sempre più stretto, un feed back preciso e anche critico su quanto scriviamo e sosteniamo. Queste sono solo considerazioni buttate lì, in una serata d’estate, calda ma non torrida, e rubando qualche momento alla redazione di schede di assaggi. Mi piacerebbe molto avere suggerimenti e sentire i nostri lettori vicini e un po’ complici in questo percorso.

So che molti fra appassionati, produttori e addetti ai lavori ci seguono. Ecco, vorrei che non ci consideraste lontani e algidi. Tutti noi di DoctorWine siamo innanzi tutto degli appassionati , innamorati di un mondo che potrà scatenare polemiche e divisioni, talvolta, ma che resta uno dei luoghi migliori che abbia mai frequentato.





Eventi

Marzo 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
·
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL