Una Freisa superstar

di Daniele Cernilli 03/04/19
594 |
|
Tenuta Santa Caterina vigneti Piemonte

Stiamo parlando della Freisa d’Asti Sorì di Giul 2015 della Tenuta Santa Caterina, in quel di Grazzano Badoglio, un vino deciso e varietale.

Il nome di Grazzano Badoglio non è solo legato alla figura di Pietro Badoglio, Maresciallo d’Italia e poi capo del governo post fascista che portò all’armistizio dell’8 settembre del ’43. Questo paese, l’ultimo in provincia di Asti prima di entrare in quella di Alessandria, è anche famoso per la produzione vitivinicola, e in particolare per quella di Freisa e di Grignolino.

Una delle più felici interpreti di entrambi i vini è la Tenuta Santa Caterina, una splendida azienda di proprietà dell’avvocato milanese Giulio Carlo Alleva e di sua figlia Giulia, che si avvalgono della collaborazione di una delle più brave enologhe italiane, Luciana Biondo, e della consulenza di Mario Ronco, winemaker di grande valore.

Il risultato sta in una gamma di vini di ottimo livello, con alcune punte di diamante di valore assoluto. Qui vi segnalo la Freisa d’Asti Sorì di Giul, che nella versione del 2015 dà il meglio di sé.

Freisa d’Asti Sorì di Giul 2015 Tenuta Santa Caterina

93/100 - € 24

Da uve freisa. Tonneau e botti grandi per 2 anni. Granato intenso e di buona concentrazione. Note varietali al naso, con sentori di melograno, ribes, lieve tamarindo, poi spezie dolci e accenni di pietra focaia. Sapore deciso, con giovanile tannicità, sapore caldo e salino, molto tipico, e ottima persistenza.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Luglio 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
1
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL