Rottensteiner: La grande salinità del Carnol

di Luca Miorandi 18/04/18
521 |
|
Rottensteiner: La grande salinità del Carnol

Il Carnol, Pinot Bianco dell'Alto Adige, è uno dei cru della famiglia Rottensteiner che da tre generazioni produce vino sulle colline porfiriche intorno Bolzano. 

La famiglia Rottensteiner è una delle più vecchie famiglie dell'Alto Adige e già da molte generazioni è collegata alla produzione agricola, come testimonia il cognome stesso, che deriva dal colore rosso dei terreni porfirici attorno a Bolzano: infatti in tedesco “Stein” significa pietra mentre “rot” non vuol dire altro che rosso.

La cantina fu fondata nel 1956 da Hans Rottensteiner e oggi viene gestita dal figlio Toni assieme al nipote Hannes. Fin dall'inizio, l'attività di vinificazione non si è limitata all’uva dei 10 ettari di proprietà, ma la produzione è stata integrata con l'uva proveniente da vigneti di una sessantina di piccoli contadini locali, instaurando così una collaborazione che si è mantenuta fino ad oggi. Ogni vigneto ha le sue caratteristiche che si cerca di rispettare e la maggiorparte dei prodotti sono monovarietali, con ovvia attenzione alle varietà tipiche della zona di Bolzano.

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Carnol 2016
Alto Adige
Rottensteiner 18/04/18 Luca Miorandi Da uve pinot bianco coltivate sulle colline di natura porfirica che coronano città di Bolzano, in località Maso Carnol. Affinamento in acciaio con una minima percentuale che effettua un...
Leggi tutto
Logo Rottensteiner
18/04/18 Redazione




Editoriale della Settimana

Eventi

Giugno 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL