Maria Pettena: un rosato da bere senza paura

di Dario Cappelloni 20/08/19
332 |
|
Cantina Sannas Piergraziano Sanna

Questo rosato della cantina Sannas, da uve cannonau, è molto espressivo e dal carattere deciso.

Piergraziano Sanna è arrivato a Mamoiada dopo esperienze varie nel mondo imprenditoriale con passioni che spaziano dalla pesca sportiva al rugby. Nel 2016 acquista dei vigneti in zona Berei dai sette ai cento anni di età e comincia un percorso professionale del tutto nuovo con un approccio subito molto chiaro: ricerca dell’espressività dei vini intervenendo il meno possibile sia in vigna che in cantina e quindi niente uso di chimica in vigna, ma anche niente zolfo e rame, fermentazioni lunghissime (40 giorni), nessun travaso e solfitazioni leggere. I risultati sono vini molto brillanti ed espressivi e dal carattere molto deciso. 

Il rosato a base cannonau a Mamoiada è tipico e tutti i produttori gareggiano tra di loro presentano la propria interpretazione. Quella di Sannas a nostro parere è tra le più interessanti e personali. Maria Pettena è la donna che si aggira in estate dopo pranzo e rapisce i bambini disubbidienti.

Cannonau di Sardegna Rosato Maria Pettena 2018   Cantina Sannas     

93/100 -  € 28

Da uve cannonau. Fermenta 40 giorni insieme alle bucce della granazza. Matura in tonneau usati per 10 mesi. Arancio brillante. I profumi sono freschi di ciliegia e fragolina di bosco. Al palato è succoso, pieno e saporito. Il finale è elegante, tonico e asciutto con un finale fresco e lunghissimo.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Settembre 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1
2
3
4
5
6
7
8
10
11
12
13
16
17
18
23
24
25
26
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL