Due vini, una firma aziendale

di Valeria Cesari 10/11/15
1040 |
|
Due vini, una firma aziendale

Dicono - sto parafrasando - che non esiste un oggi senza uno ieri, ma che non si lasciano condizionare troppo dalla tradizione prendendosi, quindi, anche la libertà di continuare a scrivere la storia alla loro maniera. E una maniera l’hanno trovata sul serio. Il loro tocco è riconoscibile, oltre che meritevole.

L’azienda è a Caldaro, in Alto Adige, comincia a vinificare nelle proprie cantine nel 1996 e da allora ha già percorso molta strada. Il Conte Michael Goëss-Enzenberg, che nel 1991 subentra allo zio, ha fatto scelte importanti, come la conduzione biodinamica. Evidentemente di vita, oltre che in vigna e in cantina. A seguire l'azienda, il bravo enologo Helmut Zozin.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

  • Super bianchi

    di Daniele Cernilli 26/09/22

    Con appena alle spalle la presentazione della Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2023 (ieri e...

Eventi

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL