Un blend inaspettato

di Fabio Casamassima 20/09/16
907 |
|
Un blend inaspettato

La famiglia Ferri è dedita alla viticoltura e alla produzione di vino sin dagli inizi del Novecento in agro di Adelfia, in provincia di Bari. Negli anni Settanta si trasferisce nella vicina Valenzano, dove costruisce l’attuale cantina, di circa 6.000 ettolitri di capienza, non lontana dall’Abbazia romanica Ognissanti di Cuti, risalente all’XI secolo.

Vengono lavorate principalmente uve autoctone come il primitivo, il negroamaro, il nero di Troia, il bombino nero e bianco, la verdeca e il moscato; senza tuttavia trascurare altre uve quali lo chardonnay, la garganega, il cabernet sauvignon, il montepulciano e il sangiovese.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

  • Ricordando Bonilli

    di Daniele Cernilli 03/08/20

    Sono passati ormai sei anni da quando Stefano Bonilli ci ha lasciato improvvisamente e...

Eventi

Agosto 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL