Anche il ciliegiolo sa invecchiare

di Livia Belardelli 23/08/16
836 |
|
Anche il ciliegiolo sa invecchiare

Erràtico agg . [dal lat. erratĭcus, der. di errare «vagare»] (pl. m. -ci). – . Che muta continuamente posto, errante, vagabondo. Con accezioni specifiche: . In botanica, piante e., erbe selvatiche che presentano una certa indipendenza dal substrato e possono attecchire in ambienti diversi.
Ecco, trovo che quest’aggettivo – per la sottoscritta impronunciabile a causa della doppia “r” ma di facile scrittura – possa ben attagliarsi al ciliegiolo. Strana natura quella del ciliegiolo. Per molto tempo relegato a gregario di altri vitigni, utilizzato come uva da taglio, oggi si sta finalmente ritagliando il proprio spazio. È un’uva capace di tradurre territori, di esprimersi in maniera interessante in luoghi diversi. Ad esempio in Umbria, nella zona di Narni, si presenta agile e fresco, sapido e goloso, mentre procedendo un po’ più a nord, in Toscana, acquisisce struttura e materia. E nel suo essere camaleontico diventa interessante anche osservarlo nel tempo per scoprire che questo ex gregario del sangiovese ha capacità di invecchiare bene come dimostrano alcune vecchie annate degustate in occasione della manifestazione organizzata a Narni.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Giugno 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
24
25
26
27
28
29
30
·
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL