Montesodi, Sangiovese di razza

di Stefania Vinciguerra 13/12/16
1273 |
|
Montesodi, Sangiovese di razza

Partecipare a una degustazione verticale guidata ha i suoi pro e i suoi contro, dipende tutto da chi la guida. Quando è il produttore a farlo la cosa si fa interessante, perché c'è sempre molto da imparare. Quando capita che a presentare l'azienda, il vino e le diverse annate è un personaggio come Lamberto Frescobaldi, la cosa si fa oltre che interessante anche divertente, vista la verve, lo spirito autoironico e le conoscenze del "divin marchese".

Senza prendersi troppo sul serio e, soprattutto, senza far cadere dall'alto i circa mille anni di storia della famiglia, Lamberto a volo di uccello racconta di quando, intorno all'anno Mille, i primi Frescobaldi arrivarono a Firenze dalla Val di Pesa (dove si trova tuttora la Tenuta di Castiglioni) e di quanto i destini della famiglia si intrecciarono con quelli della città. Poi di come il matrimonio tra Angiolo Frescobaldi e Leonia degli Albizi portò nel patrimonio famigliare le tenute di Nipozzano e Pomino (nel XIX secolo) e come, da allora, il Castello di Nipozzano con le sue terre - 326 ettari nella zona del Chianti Rufina - sia diventato il cuore delle tenute di famiglia, fortunatamente indiviso per il fatto che si siano succeduti una serie di figli unici.


Proprio a Nipozzano si produce il cru Montesodi, inizialmente etichettato come Chianti Rufina - con grossa importanza data al "sangioveto" -  poi Riserva e solo dal 2011 staccato dalla denominazione (che, soprattutto all'estero, non è vincente) per camminare sulle sue gambe come Igt Toscana, forte di un brand famoso a livello internazionale.

Il vigneto si trova a 400 metri di altitudine che per la Rufina, una zona fredda, sono molti ma l'esposizione a sud-ovest permette alle piante di godere del sole per lunghe ore. Il terreno è sassoso, argilloso e calcareo, ricco di alberese, ben drenato. Il clima è fresco e ventilato e qui la potenza del sangiovese cede il passo all'eleganza senza perdere in longevità.

La prima annata prodotta è stata la 1974 e proprio da lì siamo partiti per la nostra verticale che ha visto un salto di 11 anni per la seconda annata proposta, la 1985, per poi arrivare agli anni Novanta con la 1990 e la '93 e finire con quattro annate di questo millennio: la 2000, la 2004, la 2006 e la 2010, cui si può aggiungere la 2012, sentita durante il buffet che ha fatto seguito alla verticale.

"Per noi tradizione significa alimentare la storia", ha chiosato Lamberto Frescobaldi. Indubbiamente ogni epoca ha il suo stile, con una certa influenza di un gusto più internazionale negli anni centrali e un decisivo ritorno al rigore iniziale nelle ultime annate.

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Montesodi 1974
Chianti Rufina
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra Vendemmia eccezionale e prima annata prodotta con 4.560 bottiglie e un prezzo di vendita superiore 10 volte il "normale" Chianti di Nipozzano. Da uva sangiovese con una minima percentuale di...
Leggi tutto
Montesodi 1985
Chianti Rufina
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra Grande nevicata in inverno, siccità straordinaria in estate (l'Arno era in secca) e autunno ventoso. Vendemmia nella seconda metà di ottobre con grande maturazione delle uve. Il blend si...
Leggi tutto
Montesodi 1990
Chianti Rufina
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra Annata definita memorabile, simile nel finale all'85, con buone escursioni termiche nel periodo che precede la vendemmia. Blend confermato nell'impostazione, così come la maturazione in barrique per...
Leggi tutto
Montesodi 1993
Chianti Rufina
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra L'estate lunga e calda ha portato le uve a raggiungere la piena maturazione già all'inizio di ottobre. La quota di sangiovese sale al 90% e il blend è chiuso da uve complementari. La maturazione di...
Leggi tutto
Montesodi 2000
Chianti Rufina
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra Annata calda e precoce, lavorata con una precisione agronomica che prima non c'era. La vigna vive i risultati dei grandi cambiamenti degli anni '90, con maggiori densità per ettaro sull'esempio dei...
Leggi tutto
Montesodi 2004
Chianti Rufina
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra Andamento climatico regolare, ma con una produzione molto abbondante, conseguente timore di poca concentrazione, salasso in cantina. Ancora sangiovese in purezza e maturazione di 18 mesi in barrique...
Leggi tutto
Montesodi 2006
Chianti Rufina Riserva
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra La vendemmia 2006 è stata straordinaria in tutta la Toscana e ha registrato sole forte di giorno e notti fresche nelle fasi finali. Si confermano il sangiovese in purezza e i 18 mesi in barrique. Il...
Leggi tutto
Montesodi 2010
Chianti Rufina Riserva
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra L'andamento climatico del 2010 non è stato di facile gestione, per via delle frequenti piogge primaverili e dell'estate altalenante, riscattate però da un buon finale di stagione che ha permesso di...
Leggi tutto
Montesodi 2012
Chianti Rufina Riserva
Frescobaldi 13/12/16 Stefania Vinciguerra Inverno molto freddo con abbondanti nevicate, primavera fresca ed estate calda e secca, con temperature da record. Il sangiovese dal 2011 non viene più fatto maturare in barrique, ma in botti da 30...
Leggi tutto




Editoriale della Settimana

Eventi

Maggio 2022
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
2
3
4
8
10
11
12
17
18
19
24
25
26
31
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

>

I NOSTRI CANALI SOCIAL