Merotto Space, la casa del vino di Graziano Merotto

di Sissi Baratella 18/10/19
1005 |
|
Merotto Space Esterno

Lo scorso settembre ha aperto le porte il Merotto Space nel cuore del territorio di Conegliano Valdobbiadene a Col San Martino (TV). 

L’azienda Merotto nasce nel 1972 con la produzione di vini mossi col fondo, solo l’anno successivo iniziano i primi esperimenti con il metodo Martinotti da parte del suo fondatore. A detta di chi lo conosce personalmente, Graziano Merotto, è un uomo di poche parole, modesto, semplice e sensibile. Tutte qualità che, garantisco io, emergono al primo sguardo. L’ho incontrato in occasione dell’inaugurazione del suo nuovo spazio per il vino aperto al pubblico, dove da oggi sarà possibile acquistare al dettaglio i prodotti Merotto ed effettuare degustazioni e visite guidate. 

Bell’intuizione questa di Merotto che ha dato prova della sua spiccata sensibilità nei confronti del territorio e della necessità di implementare le “attrazioni” per l’enoturismo. Le colline di Conegliano e Valdobbiadene, recentemente insignite del riconoscimento Unesco, diventate il 55° sito italiano patrimonio dell'umanità, sono in attesa di winelover da tutto il mondo alla scoperta del territorio e il territorio si sta preparando ad accoglierli. Merotto Space è un chiaro esempio di tutto ciò, posizionato strategicamente sulla strada, ricavato dal restauro di un’antica casa contadina, è uno spazio dove i protagonisti, oltre al vino, sono il vigneto e il paesaggio collinare. Col San Martino e i suoi vigneti in pendenza sono infatti magnificamente incorniciati dalle immense vetrate della sala superiore per una #ProseccoExperience a 360° (o quasi). 

E proprio lì, vista glera, Merotto, in occasione della preview, ha calato l’asso facendoci degustare la prima verticale (solo annate pari) della Cuvée del Fondatore, che porta il suo nome ed è stato concepito, a partire dal 2009, a quattro mani con l’enologo aziendale Mark Merotto. Questo Prosecco Superiore Docg è ottenuto al 100% da uve glera e ogni anno circa il 20% dei tralci subisce DMR, ovvero doppia maturazione ragionata. 

Breve parentesi… DMR: a 20 giorni dalla vendemmia circa il 20% dei tralci vengono recisi restando in pianta. Così facendo la pianta continua a lavorare su quella parte dei grappoli ancora attaccati ad essa mentre gli altri subiscono una lieve surmaturazione mantenendo però vivide acidità e freschezza. 

La vinificazione prevede un’unica fermentazione; questo vino parte in autoclave da mosto e, lentamente e a bassa temperatura, diventa uno spumante dal perlage fine ed elegante, cremoso in bocca, profumato al naso, di buona intensità. 

Il segreto del mix tra complessità e freschezza di questo prodotto nasce da scelte agronomiche, DMR per l’appunto, e da scelte enologiche ben precise: utilizzo dell’ossigeno sul mosto per far precipitare i tannini più verdi e astringenti e una lenta e lunga fermentazione (12° per 6 mesi) che prevede sosta sûr lie, ovvero sulle cellule dei lieviti ancora in grado di impreziosire il vino. 

Il risultato è unico, un Prosecco dalle caratteristiche inaspettate ma che ancora conserva tutti i caratteri della quotidianità di questo vino. E siccome le verticali di Prosecco sono più uniche che rare (per ora…), per stuzzicare la vostra fantasia e la vostra sete (di conoscenza, ovviamente) ecco le annate degustate e le loro caratteristiche: Cuvée del Fondatore Graziano Merotto Valdobbiadene Prosecco Superiore. 

Va specificato, però, che trovare in commercio le annate precedenti la 2018 è praticamente impossibile.
 

Valdobbiadene Prosecco Superiore Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2018

92/100 - € 16,00

Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Annata in corso, teso al naso, tipicamente floreale, dal profumo di pesca bianca. Subentra un sentore di mandorla che ritroviamo anche in bocca sul finale teso e amaricante. Fresco e salato in bocca è un piacere berlo vivacizzato da un aroma citrino, impreziosito dal perlage cremoso. 



Valdobbiadene Prosecco Superiore Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2016

89/100 - € 16,00

Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Note lievi di frutta tropicale e melone bianco. Profumi al naso molto tesi, anche troppo. A mio avviso non nella sua migliore espressione ma mi ripropongo di assaggiarlo nuovamente.



Valdobbiadene Prosecco Superiore Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2014

90/100 - € 16,00

Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Come sempre questa annata porta tante sorprese con sé. Torna la mandorla, al naso ricorda lo sciroppo di orzata. Dopo qualche minuto nel calice esce il miele, la cera d’api. Eppure in bocca è ancora persistente, tenace, vivo.



Valdobbiadene Prosecco Superiore Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2012

91/100 - € 16,00

Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Prodotto di grande equilibrio tra quella che è l’anima originaria del Prosecco, ovvero la capacità di beva e la freschezza, e quella che è la sua voglia di restare in bottiglia. Elegante, persino verticale e teso, sapido, dall’aroma più evoluto di uva passa. 



Valdobbiadene Prosecco Superiore Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2010

89/100 - € 16,00

Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Quest’annata al mio naso si è presentata speziata, parlo di spezie dolci. Ancora perfettamente bevibile e godibile, alla faccia di chi dice che il Prosecco non sa invecchiare! 




Non finisce qui… oltre alla Cuvée del Fondatore tante e diverse sono le espressioni di Prosecco che produce Graziano Merotto, da oggi ancora più facilmente conoscibili.

Info: Merotto Space, Piazza Rovere 16, 30010 Col San Martino (TV) wineshop@merotto.it

Orari: lunedì - venerdì 9.30-12.30/14.30-18.30, sabato 9.00-18.00.

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2018
Valdobbiadene Prosecco Superiore
Merotto 18/10/19 Sissi Baratella Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Annata in corso, teso al naso, tipicamente floreale, dal profumo di pesca bianca. Subentra un sentore di mandorla che ritroviamo anche in bocca sul...
Leggi tutto
Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2016
Valdobbiadene Prosecco Superiore
Merotto 18/10/19 Sissi Baratella Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Note lievi di frutta tropicale e melone bianco. Profumi al naso molto tesi, anche troppo. A mio avviso non nella sua migliore espressione ma mi...
Leggi tutto
Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2014
Valdobbiadene Prosecco Superiore
Merotto 18/10/19 Sissi Baratella Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Come sempre questa annata porta tante sorprese con sé. Torna la mandorla, al naso ricorda lo sciroppo di orzata. Dopo qualche minuto nel calice...
Leggi tutto
Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2012
Valdobbiadene Prosecco Superiore
Merotto 18/10/19 Sissi Baratella Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Prodotto di grande equilibrio tra quella che è l’anima originaria del Prosecco, ovvero la capacità di beva e la freschezza, e quella...
Leggi tutto
Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2010
Valdobbiadene Prosecco Superiore
Merotto 18/10/19 Sissi Baratella Da uve glera. 6 mesi in autoclave sui lieviti. Quest’annata al mio naso si è presentata speziata, parlo di spezie dolci. Ancora perfettamente bevibile e godibile, alla faccia di chi dice...
Leggi tutto
Logo Merotto
15/10/19 Redazione




Editoriale della Settimana

  • Ricordando Bonilli

    di Daniele Cernilli 03/08/20

    Sono passati ormai sei anni da quando Stefano Bonilli ci ha lasciato improvvisamente e...

Eventi

Agosto 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL