Chambolle Musigny: Les Amoureuses con intrusi

di Vinogodi 30/11/18
793 |
|
Chambolle Musigny: Les Amoureuses con intrusi

Uno degli errori storici più clamorosi è la classificazione come Premier Cru di Les Amoreuses a Chambolle Musigny.

Quando si parla di Chambolle Musigny, la mente corre direttamente a quel capolavoro denominato Les Amoureuses, probabilmente una delle versioni di Pinot Nero più esaltanti dell’intero panorama borgognone. Forse l’errore storico di classificazione più clamoroso.

In quest’area troneggia sua maestà Musigny, ma l’Amoureuses non gli è da meno come fama e gioia di bere, anche se con caratteristiche decisamente differenti. Les Amoureuses si sviluppano nelle immediate vicinanze di Musigny (diviso dalla solita stradina) riflettendone pure il carattere, anche se non raggiunge la potenza dell’illustre vicino. Si tratta di un piccolo territorio di circa 5.5 ettari con un suolo omogeneo composto da terre brune argillose e ricche di piccoli ciottoli. La pendenza di Les Amoureuses è a gradoni, piuttosto che omogenea, anche se la maggior parte dei vigneti beneficia di un'esposizione a sud-est che fornisce abbondante accesso alla luce solare durante il giorno, con qualche riparo dal più intenso sole pomeridiano. Già il suo nome affascina e riassume l’originalità del vino. Come ogni climat borgognone è frazionato in piccoli lotti di proprietà di varie aziende.

Aggiungiamo alla panoramica di Les Amoureuses due Premier cru che mi hanno sempre affascinato, dove la componente “manico del vigneron” ha dato una impronta straordinaria.

Chambolle Musigny 1er Cru Les Fuees 2008 Mugnier

Rosso molto chiaro di apparente diluizione, ma in realtà ha una densità sensoriale impressionante. Dai profumi subito selvatici, ha grande articolazione olfattiva, con cassis in bella evidenza e fine speziatura, rimandi a liquirizia e tabacco. Bocca agile ma non banale, freschissima, quasi tagliente ma di enorme espressività.

94/100

€ 200

 

Chambolle Musigny 1er Cru Les Charmes 2001 Domaine Leroy

Colore talmente chiaro da sembrare un rosato, che rimanda alla buccia di cipolla. Al naso esplodono sensazioni iodate e balsamiche, incenso e zenzero, curcuma e curry. Assolutamente spiazzante l’intensità. Così come la bocca, di freschezza straordinaria su impianto scenico artistico per valenza sensoriale unica. L’impronta di Madame è chiara, così come la sua eterna persistenza, persino a bicchiere ormai, sconsolatamente, vuoto.

97/100

€ 1.800

Chambolle Musigny 1er Cru Les Amoureuses 2006 Nicolas Potel

Colore rosso pallido, tenue. Elegante, fine e femminile già al naso, con belle note speziate e balsamiche, fruttini rossi delicati, variegato come solo questo cru riesce ad essere. Bocca setosa, quasi leggiadra strutturalmente ma solida nei suoi equilibri acido-tannici. Finale lungo ed appagante.

94/100

€ 200

 

Chambolle Musigny 1er Cru Les Amoureuses 2006 Amiot Servelle

Colore rosso diafano, con note purpuree appena accennate. Profumi inebrianti, leggeri nella loro straordinaria complessità, dove un leggero rafano viene sovrastato da fragoline di bosco e spremuta d’amarena. Bocca di delicatezza esemplare, fresca e viva, succulenta ma serafica nell’equilibrio quasi perfetto. Fra i più delicati e eleganti Pinot Nero in circolazione.

94/100

€ 250

Chambolle Musigny 1er Cru Les Amoureuses 2010 Lucien Le Moine

Colore rosso chiaro ma deciso nei riflessi. Ancora molto primario e sul frutto, esplosivo e fortemente speziato, di meravigliosa definizione aromatica. Il corpo è tutt’altro che esile, ma l’annata straordinaria porta in dote acidità e purezza a profusione. È tutto perfettamente al suo posto e di decennale prospettiva.

95/100

€ 400

 

Chambolle Musigny 1er Cru Les Amoureuses 2006 Comte Georges de Vogüé

Rosso abbastanza chiaro, non brillantissimo. Al naso l’apoteosi dell’eleganza, con profumi netti di lamponi, grandiosa speziatura e leggero cuoio antico. Esprime una purezza d’aromi associata a un texture ben modellata, perché anche in bocca “si fa sentire”, non è accondiscendente, è estremamente cerebrale. Vino di superba concezione.

97/100

€ 650

 

Chambolle Musigny 1er Cru Les Amoureuses 2008 Mugnier

Raffinatissimo, sensuale e femminile, si presenta rosso chiarissimo seppur brillante nei riflessi. Il naso dapprima enigmatico e selvatico, si distende serafico in rivoli di incensi e spezie orientali, di fruttini rossi e sottobosco. Bocca apparentemente esile all’ingresso, poi la finezza dei tannini, la delicatezza acida, l’armonia dell’insieme ne fanno un piccolo capolavoro edonistico.

97/100

€ 1200

Chambolle Musigny 1er Cru Domaine G.Roumier

A parlare di capolavoro, in questo caso, non si fa delitto concettuale. Fra le migliori interpretazione di questa annata “classica” in Borgogna. Rosso tradizionalmente chiaro. Quel che stupisce è ciò che l’apparato olfattivo riesce a percepire, non senza stupore: profumo intensissimo, dalle note speziate uniche, dalle nenie quasi poetiche di fragola e lamponi, senza mai banalizzarsi sul solo frutto, anzi esprimendo variegatura su semitoni floreali come pochi Pinot Nero. Ampio in bocca, carezzevole, setoso, un drappo preziosissimo… anche come costo.

98/100

€ 2.500

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Les Fuees 2008
Chambolle Musigny 1er Cru
Jacques-Frédéric Mugnier 29/11/18 Vinogodi Rosso molto chiaro di apparente diluizione, ma in realtà ha una densità sensoriale impressionante. Dai profumi subito selvatici, ha grande articolazione olfattiva, con cassis in bella...
Leggi tutto
Les Charmes 2001
Chambolle Musigny 1er Cru
Domaine D’Auvenay Leroy 29/11/18 Vinogodi Colore talmente chiaro da sembrare un rosato, che rimanda alla buccia di cipolla. Al naso esplodono sensazioni iodate e balsamiche, incenso e zenzero, curcuma e curry. Assolutamente spiazzante...
Leggi tutto
Les Amoureuses 2006
Chambolle Musigny 1er Cru
Nicolas Potel 29/11/18 Vinogodi Colore rosso pallido, tenue. Elegante, fine e femminile già al naso, con belle note speziate e balsamiche, fruttini rossi delicati, variegato come solo questo cru riesce ad essere. Bocca...
Leggi tutto
Les Amoureuses 2006
Chambolle Musigny 1er Cru
Amiot Servelle 29/11/18 Vinogodi Colore rosso diafano, con note purpuree appena accennate. Profumi inebrianti, leggeri nella loro straordinaria complessità, dove un leggero rafano viene sovrastato da fragoline di bosco e...
Leggi tutto
Les Amoureuses 2010
Chambolle Musigny 1er Cru
Lucien Le Moine 29/11/18 Vinogodi Colore rosso chiaro ma deciso nei riflessi. Ancora molto primario e sul frutto, esplosivo e fortemente speziato, di meravigliosa definizione aromatica. Il corpo è tutt’altro che esile,...
Leggi tutto
Les Amoureuses 2006
Chambolle Musigny 1er Cru
Domaine Comte Georges de Vogüé 30/11/18 Vinogodi Rosso abbastanza chiaro, non brillantissimo. Al naso l’apoteosi dell’eleganza, con profumi netti di lamponi, grandiosa speziatura e leggero cuoio antico. Esprime una purezza d’aromi...
Leggi tutto
Les Amoureuses 2008
Chambolle Musigny 1er Cru
Jacques-Frédéric Mugnier 29/11/18 Vinogodi Raffinatissimo, sensuale e femminile, si presenta rosso chiarissimo seppur brillante nei riflessi. Il naso dapprima enigmatico e selvatico, si distende serafico in rivoli di incensi e spezie...
Leggi tutto
Les Amoureuses 2007
Chambolle Musigny 1er Cru
Domaine Georges Roumier 30/11/18 Vinogodi A parlare di capolavoro, in questo caso, non si fa delitto concettuale. Fra le migliori interpretazione di questa annata “classica” in Borgogna. Rosso tradizionalmente chiaro. Quel che...
Leggi tutto
Logo Jacques-Frédéric Mugnier
25/02/12 Redazione
Logo Domaine D’Auvenay Leroy
04/02/12 Redazione
Logo Nicolas Potel
24/02/12 Redazione
Logo Amiot Servelle
03/04/13 Redazione
Logo Lucien Le Moine
03/04/13 Redazione
Logo Domaine Comte Georges de Vogüé
25/02/12 Redazione
Logo Domaine Georges Roumier
25/02/12 Redazione




Eventi

Dicembre 2018
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL