|Vino del giorno

Vino del giorno | Pubblicato in DoctorWine N°238

Omaggio di Triacca a Giovanni Segantini

di Francesco Annibali 06-12-2017

Giovanni Segantini 2012  Triacca

Un Valtellina Superiore dedicato dall'azienda Triacca al pittore Giovanni Segantini - frequentatore della valle - e al suo quadro Mezzogiorno sulle Alpi, riprodotto in etichetta.

Che quello tra artisti e vino sia un legame antico e solido è storia nota quanto vera. Anche, o forse soprattutto, ai livelli più alti. Un esempio tra tanti quello di Giovanni Segantini, che fu pittore rilevantissimo: maestro del Divisionismo (era la fine dell’Ottocento), ritrasse le Alpi dell’Engadina, nella Svizzera dei Grigioni, in numerose opere.

Tornando al nostro orticello, Segantini fu anche un assiduo frequentatore della Valtellina enoica, che dall’Engadina è separata solo dalla val Poschiavo. Motivo per cui il suo Mezzogiorno sulle Alpi, magnifica opera del 1891 esposta al Museo Segantini di St. Moritz, è anche in etichetta in questo Valtellina Superiore di Triacca.

Azienda familiare tra le principali artefici della fortuna dei rossi di Valtellina, Triacca è stata forse quella che maggiormente ha aperto il mercato dei vini della valle alla vicina Svizzera. All’interno di una proposta ampia che spazia fino ai bianchi e agli spumanti, questo ‘Giovanni Segantini’, letteralmente, svetta quanto le cime delle montagne ritratte in etichetta. 

Triacca
Titolare: Famiglia Triacca
Via Nazionale, 121
23030 Villa di Tirano (SO)
Tel. +39 0342 701352
Fax +39 0342 704673
www.triaccavini.eu
Facebook: casavinicolatriacca
Anno di fondazione: 1969
Ettari di vigneto: 40

Giovanni Segantini 2012

Valtellina Superiore Docg

Triacca
Punteggio - Regione Lombardia
Categoria Rosso Nazione Italia

Da uve nebbiolo (chiamate in zona chiavennasca) raccolte in lieve posticipo di maturazione. Maturazione di 18 mesi in botte grande. Granato rubino con unghia granato arancione. I profumi sono inizialmente velati (provate ad usare il decante...

di Francesco Annibali 06-12-2017