Notte Rossa di San Marzano

di Francesco Annibali 17/04/18
111 |
|
Notte Rossa di San Marzano

Primitivo di Manduria, il Notte Rossa 2016 San Marzano è un vino varietale e piacevole, di stile moderno e con un prezzo da leccarsi i baffi. 

Notte Rossa o notte delle occasioni mancate? Quando si parla di Primitivo di Manduria, il dubbio resta. Incapace di salire sul carro del vincitore negli anni Novanta, quando il mercato nazionale prediligeva i vini che hanno esattamente le caratteristiche del Primitivo di Manduria, ovvero colore, frutto e morbidezza a volontà; in seguito rimasto in penombra anche negli ultimi anni, durante i quali ha assistito coi pop corn in mano alla ribalta del più austero e cupo Primitivo di Gioia del Colle. Però – giusto per fare un esempio – il vino più premiato dalle guide d’Italia, ovvero l’Es di Gianfranco Fino, è un Primitivo di Manduria (sarebbe più corretto dire "era", ora Fino è uscito dalla Doc, ndr). E un motivo forse ci sarà. Anzi: sicuramente. Se a questo aggiungiamo il recente cambio sul ponte di comando del Consorzio di Tutela, che ha portato da subito una maggiore attenzione alla promozione internazionale, il futuro può essere guardato con fiducia.

Ma torniamo al vino di oggi. Questo Notte Rossa di San Marzano è un Manduria fatto su misura per la grande distribuzione, con uno stile che non lascia nulla al caso: smaccatamente moderno, quindi privo di note ossidative e di appesantimenti zuccherini, al posto dei quali troverete fragranza e frutto a volontà.

Il più americano dei nostri vini in una versione stilisticamente simile proprio allo Zinfandel californiano (che altro non è se non primitivo, ndr) per il consumo di tutti i giorni.

Prodotti Correlati





Eventi

Luglio 2018
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1
2
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
·
·
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL