Home page Chi siamo Autori Archivio Vini Archivio Cantine Archivio Ristoranti Archivio Articoli Link Contattaci Feed Rss
Pollenza
seleziona la lingua
Registrati alla Newsletter
Cerca nel sito
Ricerca Vini
Indice
» Firmato Doctor Wine
» Il vino del giorno
» Lo champagne della settimana
» La Verticale
» Note di Degustazione
» In giro per Cantine
» Il Racconto
» Talent Scout
Dai nostri inviati
Wine Community
Pot-Pourri
Gourmet
Nino_Franco
Colle
Chiarli
Cantina
London Calling | Pubblicato in DoctorWine N°38
La Wine list? è sull'Ipad
di Luigi Buonanno 02-07-2012

I gadget hi-tech hanno raggiunto l’industria della ristorazione e la trovata più eccentrica non poteva che venire da Gordon Ramsay. Al Claridge’s ed al Maze, due dei suoi ristoranti londinesi, il celebre chef scozzese ha introdotto la carta dei vini su Ipad: i clienti possono dilettarsi con l’ultima creazione della Apple per scegliere il loro vino. Può sembrare un’idea eccentrica, ma presenta sicuramente dei vantaggi per il consumatore.

La scelta di Gordon Ramsay è al passo con i tempi: il tablet della Apple è senza dubbio un dispositivo mobile all’avanguardia. Ma qui parliamo di vino e non di tecnologia, l’Ipad quindi rende possibile la scelta del vino in base alle conoscenze enologiche del consumatore.

Stilare una carta dei vini è una delle prove più difficili per ogni sommelier, un modo per dimostrare la propria preparazione ma anche per venire incontro alle aspettative della clientela. Coinvolgere il cliente nella scelta, rendendo possibile la creazione di una carta dei vini ‘personalizzata’, può essere divertente ed allo stesso tempo utile e istruttivo. Spesso andiamo alla ricerca di un vino assaggiato in passato, di cui non ricordiamo il nome: la wine list su Ipad permette di selezionare i vini per varietà di uva, regione, produttore e fascia di prezzo.

Arnauld Bardary, Head Sommelier al Maze, ha dichiarato di trovare la nuova wine list estremamente utile e sembra che la clientele più giovane abbia accolto con entusiasmo la possibilità di scegliere il vino usando un Ipad, mentre alcuni clienti, fedeli alla tradizionale carta dei vini, siano rimasti un po’ delusi da questa novità.

In questo caso, la wine list su Ipad aiuta il cliente nella scelta del vino.

Rappresenta davvero il futuro, oppure è solamente una trovata?

Commenti a questo articolo: 4 | Aggiungi il tuo commento
STAMPA LA PAGINA
Contatta the Doctor Wine CLICCA QUI!
Se invece preferite inviare una semplice mail,
ecco alcuni suggerimenti:


il DirettoreDoctorWine in persona :-)
daniele.cernilli@doctorwine.it
il CaporedattoreStefania Vinciguerra
shedoctor@doctorwine.it
la Redazione –
Iolanda Maggio
redazione@doctorwine.it
Per inserire il tuo banner pubblicitario nel portale
» contatta the Doctor White Andrea Bianchi



©2011/2013 DoctorWine Sviluppo web Altravia.com
Iscrizione al Tribunale di Roma nel Registro della Stampa
n° 71/2013 del 17 Aprile 2013
Home page Chi siamo Autori Archivio Vini Archivio Cantine Archivio Ristoranti Archivio Articoli Registrati Feed Rss