Home page Chi siamo Autori Archivio Vini Archivio Cantine Archivio Ristoranti Archivio Articoli Link Contattaci Feed Rss
Pollenza
seleziona la lingua
Registrati alla Newsletter
Cerca nel sito
Ricerca Vini
Indice
» Firmato Doctor Wine
» Il Racconto
Degustazioni
Dai nostri inviati
Wine Community
Gourmet
Pot-Pourri
Cottanera
Cavit
Starhotels
Falesco
La Verticale | Pubblicato in DoctorWine N°6
L’ “evoluzione” del Salco, un sangiovese al 100%
di Riccardo Viscardi 20-06-2011

L’azienda Salcheto è guidata dalla metà degli anni novanta da Michele Manelli che ha deciso di orientare la produzione aziendale sul sangiovese in purezza. Nonostante il disciplinare permetta aggiunte di altri vitigni in misura del 20% del totale per Michele l’unica possibilità di esaltare il territorio poliziano è il vino da monovitigno sangiovese chiamato in zona prugnolo gentile. Da questa idea nasce il progetto Salco Evoluzione. Il vino esce sul mercato il quinto anno dopo la vendemmia, una scelta molto impegnativa per l’azienda sotto il profilo dei costi visto il lungo tempo di stoccaggio in cantina.
Recentemente ho fatto una piccola verticale di questo vino con le annate 2001, 2004, 2005 e la 2006 in uscita quest’anno.

 
Salco 2001
Nobile di Montepulciano Docg
Salcheto

Punteggio » 92
Categoria » Rosso
Regione » Toscana
Nazione » Italia

A dieci anni dalla vendemmia questo vino dimostra la brillante intuizione aziendale.
Un bel rubino intenso con piccole concessioni al granato accoglie l’occhio del degustatore. Ottimo il profilo olfattivo dove le note evolutive di tabacco biondo ed un leggero cuoio non prevaricano ancora la nota di ciliegia matura e una vena balsamica piuttosto accattivante. Completamente integrata la nota speziata dolce del legno evolutivo.
Notevole l’impatto gustativo con una bellissima progressione grazie ai tannini perfettamente risolti che danno un buon sostegno al vino e ne permettono un ulteriore invecchiamento. Il finale è molto ampio e persistente con un ritorno olfattivo di liquerizia.


 
Salco 2004
Nobile di Montepulciano Docg
Salcheto

Punteggio » 90
Categoria » Rosso
Regione » Toscana
Nazione » Italia

Il colore ancora piuttosto brillante su note rubinee mette in mostra una trama fitta dove la luce non attraversa il bicchiere. Al naso siamo investiti da una importante nota di frutta rossa, ciliegia matura con note di visciole, mentre ad una seconda olfazione, appare il leggero sottofondo di vanillina e spezie, ad annunciare una vena balsamica molto accattivante ed il classico tabacco biondo. Di assoluto riferimento la pulizia olfattiva e l’ottima intensità.
L’esame gustativo mostra un’annata probabilmente più fresca della precedente e infatti il vino mostra una bellissima acidità ben amalgamata alla fase glicero-alcolica molto importante. Il tannino è già risolto, elegante.
Finale ampio, avvolgente e di ottima profondità con una bellissima corrispondenza gusto olfattiva basata su una bella speziatura e frutta rossa.
 


 
Salco 2005
Nobile di Montepulciano Docg
Salcheto

Punteggio » 88
Categoria » Rosso
Regione » Toscana
Nazione » Italia

Un’annata particolare ed anche difficile a Montepulciano. Nonostante questo il risultato è sorprendente e dimostra tutta la validità del progetto della Salcheto con la collaborazione tecnica di Paolo Vagaggini, enologo valente e poco “appariscente”. Il colore è sul rubino non profondissimo con una piccola cessione granata sull’unghia, nulla di allarmante. L’olfatto è diverso dai precedenti, con una trama che si sviluppa su note più fresche, come la ciliegia bianca, il floreale di oleandro, e una piccola concessione alle erbe officinali; molto intenso e complesso. Il legno dà un leggero contributo con una bella nota speziata mai prevaricante. Un vino elegante al gusto con una persistenza sicuramente al di sopra delle aspettative. Bello è il sostegno acido, che non disturba la beva ma la sorregge e da longevità mentre il tannino molto affusolato è scevro da implicazioni sabbiose o verdeggianti. Sicuramente non è potente come i precedenti ma la prontezza di beva e l’equilibrio generale è veramente incredibile; infatti il finale è coerente e di buona profondità.
 


 
Salco 2006
Nobile di Montepulciano Docg
Salcheto

Punteggio » 94
Categoria » Rosso
Regione » Toscana
Nazione » Italia

Un grande vino, questo è il pensiero dopo un primo approccio. Rubino compatto alla vista senza nessuna cessione, un olfatto ricco, intenso, ampio, dove le varie sfaccettature non sono amalgamate ma si presentano a turno. Prima la frutta rossa classica tra note di mora matura, visciola e marasca, poi interviene il floreale con una bella viola, mentre l’apporto ligneo si mantiene su una nota balsamica e di cioccolato mai invasiva, appena accennata una nota di tabacco. Molto nitido e persistente il tutto. Al gusto troviamo un bel tannino abbastanza giovanile ma di buona compattezza, mentre l’acidità è ben amalgamata nella massa estrattiva davvero notevole ma mai stucchevole. È un vino che ha già 5 anni ma mostra una grande freschezza e fa pensare ad una bellissima evoluzione. Il finale è ampio, consistente e di grande lunghezza.


Commenti a questo articolo: 0 | Aggiungi il tuo commento
Cantina
Salcheto
Produttore
Via di Villa Bianca, 15
53045 Montepulciano SI
Tel +39 0578 799031 - Fax +39 0578 799794
web www.salcheto.it
email info@salcheto.it
STAMPA LA PAGINA
Contatta the Doctor Wine CLICCA QUI!
Se invece preferite inviare una semplice mail,
ecco alcuni suggerimenti:


il DirettoreDoctorWine in persona :-)
daniele.cernilli@doctorwine.it
il CaporedattoreStefania Vinciguerra
shedoctor@doctorwine.it
la Redazione –
Iolanda Maggio
redazione@doctorwine.it
Per inserire il tuo banner pubblicitario nel portale
» contatta the Doctor White Andrea Bianchi



©2011/2013 DoctorWine Sviluppo web Altravia.com
Iscrizione al Tribunale di Roma nel Registro della Stampa
n° 71/2013 del 17 Aprile 2013
Home page Chi siamo Autori Archivio Vini Archivio Cantine Archivio Ristoranti Archivio Articoli Registrati Feed Rss